Biografia

Fondata nel 1974 da Piero Farulli, violista del leggendario Quartetto Italiano, la Scuola di Musica di Fiesole è da quarant’anni un punto di riferimento internazionale, con 1.300 allievi, 7 orchestre, 6 cori, 140 docenti e oltre 200 appuntamenti musicali realizzati ogni anno.
Numerosissimi sono i musicisti fiesolani attivi nel concertismo: molti di loro hanno potuto acquisire le necessarie competenze professionali grazie all’Orchestra Giovanile Italiana -uno dei più fecondi progetti didattici della Scuola- trovando poi collocazione nelle orchestre di tutto il mondo.
Artisti straordinari hanno messo a disposizione dell’istituzione il loro magistero didattico e concertistico: tra gli altri Riccardo Muti, Salvatore Accardo, Luciano Berio, Claudio Abbado, Carlo Maria Giulini, Maria Tipo, il Trio di Trieste, Natalia Gutman, György Kurtág, Gabriele Ferro, Krzysztof Penderecki, Daniele Gatti, Pavel Vernikov, Gianandrea Noseda, Giuseppe Sinopoli.
Recentemente accreditata con decreto ministeriale al rilascio del Diploma AFAM di I livello, la Scuola di Musica di Fiesole ha aggiunto alle molteplici collaborazioni già esistenti un accordo triennale con il prestigioso Mozarteum di Salisburgo, che prevede vari progetti comuni, tra cui quest’anno l’allestimento del capolavoro mozartiano La clemenza di Tito.
Da sempre all’avanguardia nell’ambito dell’alfabetizzazione musicale dei più piccoli, la Scuola ha attivato un’esperienza didattica a titolo completamente gratuito e con modalità di apprendimento collettivo in un quartiere multietnico e periferico di Firenze, costituendo uno dei nuclei del Sistema italiano di Orchestre e cori infantili e giovanili; da Fiesole inoltre -in collaborazione con l’Ateneo fiorentino– è nato il progetto del primo Master post lauream di I livello per formare operatori di questo tipo.
Nel 2002 la Scuola fonda l’ECMA (European Chamber Music Association) insieme ad alcune delle più prestigiose accademie musicali europee. Il percorso formativo internazionale così creato permette a molti fra i quartetti d’archi dell’Accademia di imporsi nei grandi concorsi internazionali come ARD di Monaco, Haydn di Vienna, Shostakovich di Mosca, Melbourne International Chamber Music Competition e Praga.
L’attività della Scuola, di cui dal 2016 è Direttore Artistico Alain Meunier, mentre Lorenzo Cinatti è Sovrintendente dal 2012, è resa possibile dal sostegno economico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Toscana, di Provincia e Comune di Firenze, del Comune di Fiesole. L’Ente Cassa di Risparmio di Firenze è mecenate insostituibile dei progetti fiesolani, e numerosi sono anche i privati che mettono a disposizione degli allievi più meritevoli borse di studio, come di recente aveva disposto con un gesto carico di significato Claudio Abbado, devolvendo gli emolumenti della carica di Senatore a vita.
Già destinataria nel 1981 del Premio Abbiati quale migliore iniziativa musicale, la Scuola ha ricevuto inoltre nel 2005 da Carlo Azeglio Ciampi il Premio Nazionale Presidente della Repubblica e dalla nipponica Japan Arts Association il Premium Imperiale Grant for Young Artists nel 2008.

Per poter vedere il pdf devi aver accettato i cookie. Puoi modificare le tue preferenze alla pagina Cookie Policy

 

Eventi

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
Prev Next

5 x 1000

5 x 1000

IO CI METTO LA FIRMA. Sostieni con noi i progetti gratuiti dedicati ai bambini.

Anche grazie al 5 x 1000 potremo continuare a realizzare i progetti didattici per i bambini che...

continua >>

Il Frankenstein 25 febbraio ore 16:30

Mostruoso melodramma giocoso in un atto, con un prologo, due intermezzi e una morale

Libretto di Andrea Stanisci e Gabriele Duma
Musica di Michele Della Valentina e Aurelio Scotto
Prima assoluta...

continua >>

Il Meyer per amico

Porte aperte e mille attività al Meyer, per la grande festa di compleanno dell’Ospedale dei Bambini tanto caro alla nostra città; anche quest’anno i giovanissimi archi fiesolani dell’ensemble Crescendo apriranno...

continua >>

Momenti Musicali - Christa Bützberger, G…

Christa Bützberger pianoforte
Giuseppe Barutti violoncello

LUDWIG VAN BEETHOVEN (1770–1827)
Sonata per pianoforte e violoncello n. 5 in re maggiore op. 102 n. 2
Allegro con brio
Adagio con molto...

continua >>

Il Frankenstein 26 febbraio ore 16:30

Mostruoso melodramma giocoso in un atto, con un prologo, due intermezzi e una morale

Libretto di Andrea Stanisci e Gabriele Duma
Musica di Michele Della Valentina e Aurelio Scotto
Prima assoluta...

continua >>

Non volevo vedere

Alda Dalle Lucche e Susanna Bertuccioli sono alla Biblioteca delle Oblate il 1 marzo (ore 21) per la lettura in musica di Non volevo vedere, il libro autobiografico di Fernanda...

continua >>

Sounds of Europe

In collaborazione con la Scuola di Musica di Fiesole

Orchestra dei Ragazzi
Edoardo Rosadini direttore


Karl Maria von Weber (1786-1826) Aufforderung zum Tanze op. 65 arr. Hector Berlioz


Antonio Vivaldi (1678-1741)...

continua >>

Le Sette Ultime Parole I

Ingresso libero

In collaborazione con O flos colende
Musica Sacra a Firenze XXI Edizione

Sta per iniziare un ciclo d’incontri che offrirà ogni giovedì la riflessione dell’Arcivescovo Metropolita di Firenze Cardinale Giuseppe...

continua >>

Il cappello di paglia di Firenze

farsa musicale in quattro atti
libretto di Nino Rota ed Ernesta Rinaldi Rota dalla commedia di Eugène Labiche e Marc Michel Un Chapeau de paille d’Italie
editore Casa Ricordi, Milanocontinua >>

Weekend in musica – Quartetto Manfredi

Rassegna concertistica in collaborazione con la Regione Toscana
due visite orario 9.30 e 10.00

Quartetto Manfredi
Giovanni Claudio Di Giorgio violino
Francesco Zanchetta violino
Matteo Terenzio Canella viola
Giacomo Grespan violoncello

FRANZ...

continua >>

Cerca