Valori e scopi

VALORI FONDANTI

Valorizzare la musica come parte integrante della cultura
Diffondere nella società l'amore per la musica come pratica attiva
Valorizzare la musica come fattore di crescita individuale e sociale, stimolo all'intelligenza, alla creatività e alla responsabilità
Sostenere l'educazione musicale nella scuola in età precoce
Mettere a disposizione della comunità i risultati delle proprie esperienze
Privilegiare iniziative sistematiche e durature rispetto a progetti occasionali
Arricchire il lavoro collettivo tramite il contributo di personalità eccellenti
Sviluppare l'attività concertistica sia come elemento fondamentale del percorso didattico e formativo sia come servizio al pubblico

SCOPI ISTITUZIONALI

Art. 2 Statuto della Fondazione Scuola di Musica di Fiesole
1. La Fondazione è dedita alla promozione dell’arte e della cultura della musica in ogni suo settore e con qualunque mezzo. In particolare, la Fondazione si propone di:
a) Continuare l'esistenza e l'attività della Scuola di Musica di Fiesole, già istituita come Associazione non riconosciuta ed operante di fatto dal 1974 per iniziativa del Maestro Piero Farulli e di alcuni musicisti e cultori di musica, con la collaborazione del Comune di Fiesole e della locale Società Filarmonica Comunale, conservandone le sue tradizioni, rispettando l'alto livello qualitativo, in particolar modo curando l'educazione musicale, vocale e strumentale di base dei cittadini, senza distinzione alcuna, compresa la nazionalità. L’attività di istruzione vocale e strumentale sarà espletata attraverso corsi di vari livelli, a seconda delle necessità e delle disponibilità finanziarie della Fondazione.
b) Promuovere a livello europeo studi, incontri con personalità della cultura e dell'arte, conferenze, manifestazioni pubbliche ed ogni altra iniziativa utile per diffondere la cultura musicale e promuovere i rapporti tra la musica e le altre discipline della cultura.
c) Sviluppare attività di elevata formazione e qualificazione professionale per la preparazione di musicisti specializzati per la attività didattica, concertistica e orchestrale, proponendosi in tal modo quale centro europeo di promozione attiva di sperimentazione musicale anche in collaborazione con il Ministero della Pubblica Istruzione e con istituzioni europee ed internazionali di alta formazione musicale, aventi caratteristiche analoghe.
d) Promuovere la formazione di un centro di vocalità che partendo dalla tecnica vocale, con particolare riguardo alla fonazione su basi medico‑scientifiche, arrivi all'acquisizione di tutto il repertorio cameristico e operistico, specialmente di lingua italiana, francese e tedesca.
e) Collaborare, per il raggiungimento degli scopi predetti, con altre organizzazioni, enti ed istituti culturali similari, offrendo altresì la propria attività per la realizzazione degli stessi scopi quando venga richiesta da enti pubblici e università con particolare riguardo a quelle di livello europeo.
f) Continuare l'attività del Comitato per l'Orchestra Giovanile Italiana.

2. La Fondazione si propone, altresì, di promuovere e realizzare tutte quelle attività e servizi che, avuto riguardo alle specifiche e contingenti necessità e disponibilità, risulteranno complementari e di ausilio, e quindi direttamente connesse, con le proprie attività istituzionali, ovvero costituiranno l’adeguamento, ovvero ancora una modalità alternativa di realizzazione, della medesima attività istituzionale come sopra delineata ed individuata.

Politica della Qualità 2016/2017

Eventi

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
Prev Next

5 x 1000

5 x 1000

IO CI METTO LA FIRMA. Sostieni con noi i progetti gratuiti dedicati ai bambini.

Anche grazie al 5 x 1000 potremo continuare a realizzare i progetti didattici per i bambini che...

continua >>

Concerto per l’Accademia Limpe Dismov

Concerto di beneficenza a sostegno della ricerca sul Parkinson


WOLFGANG AMADEUS MOZART (SALISBURGO 1756 – VIENNA 1791)
Concerto per pianoforte e orchestra n. 12 in la maggiore K.414
Allegrocontinua >>

Musica da camera con fiati

ANDRÉ JOLIVET (PARIGI 1905 – PARIGI 1974)
Chant de Linos per flauto e pianoforte (1944)

Bartolo Piccolo flauto
Giuseppe Stoppiello pianoforte


ROBERTO BEASER (BOSTON 1954)
da Mountain Songs:
A...

continua >>

Weekend in musica – Giulio Cecchi e Fran…

Rassegna concertistica in collaborazione con la Regione Toscana
2 visite ore 10.00 e ore 12.00

Duo chitarristico
Giulio Cecchi chitarra
Francesco Giubasso chitarra

MATTEO BEVILACQUA (1772 – 1849)
Variations sur les...

continua >>

Weekend in musica – Sofia Ferrara Salute…

Rassegna concertistica in collaborazione con la Regione Toscana
due visite ore 9.00 e ore 11.00

Sofia Ferrara Salute flauto
Irene Santo violino
Anna Gioria viola
Lavinia Scarpelli violoncello

FRANZ JOSEPH HAYDN (1732...

continua >>

Weekend in musica – Quartetto Werther

Rassegna concertistica in collaborazione con la Regione Toscana
due visite orario 9.30 e 10.00 seguite da concerto

Quartetto Werther
Antonino Fiumara pianoforte
Misia Iannoni Sebastianini violino
Martina Santarone viola
Simone Chiominto...

continua >>

Weekend in musica – Fantasticaria

Rassegna concertistica in collaborazione con la Regione Toscana
due visite orario 9.30 e 10.00

Fantasticaria
Maria Moriani flauti dritti
Francesca Lorenzetti viola da gamba soprano e bassa
Bianca Cucini viola...

continua >>

Cerca