IL RINNOVO DELLE CARICHE FIESOLANE

Per le modalità di presentazione delle domande di candidatura alle cariche di Direttore Artistico e Sovrintendente della Scuola si prega di prendere visione di questa pagina

Chiudi
 
 
 

Duo Fiorini Mealli

Informazioni aggiuntive

  • Data: Domenica, 07 Maggio 2017
  • Ora: 11.00
  • Luogo: Auditorium Sinopoli della Scuola di Musica di Fiesole – Via delle Fontanelle 24, Fiesole (FI)

Momenti Musicali

JEAN SIBELIUS (1865–1957)
Valse Triste

MODEST MUSORGSKIJ (1839–1881)
da Quadri da un'esposizione
Promenade [I] Allegro giusto, nel modo russico; senza allegrezza, ma poco sostenuto
[Promenade II] Moderato commodo assai e con delicatezza

ÂME - Amateur Music Ensemble
flauti: Suah Han, Orazio Caruso, Carlo Turolla
violini: Anna Giorgi, Sara Michelozzi, Susann Allgaier, Federico Lavoratti
viole: Valentina Saccone, Gabriele Rossi, Ramiro Sanchez
violoncelli: Chiara Remorini, Silvia Galluzzi, Carolina Calamai, Silvio Galli, Samuele Ciattini
contrabbasso: Massimo Alvito
pianoforte: Alessandro Franchi, Roberto Vannucchi, Simonetta Nannoni

Stefano Zanobini concertatore

Quadri in mostra di Suah Han

 

LUDWIG VAN BEETHOVEN (1770–1827)
Sonata per pianoforte e violino n. 4 in la minore op. 23
Presto
Andante scherzoso, più Allegretto
Allegro molto

LUDWIG VAN BEETHOVEN
Sonata per pianoforte e violino n. 9 in la maggiore op. 47 “Kreutzer”
Adagio sostenuto—Presto
Andante con variazioni
Finale. Presto

Tiziano Mealli pianoforte
Marco Fiorini violino

Dittico beethoveniano per il duo che riunisce i maestri fiesolani Marco Fiorini e Tiziano Mealli, impegnati in un’intensa attività concertistica che mette al centro l’esperienza cameristica.
Ascolteremo la Sonata in la minore op. 23, che mostra i primi segni dell’aggiornamento di Beethoven sulle novità tecnico-stilistiche della scrittura violinistica ed il suo desiderio di affrancarsi dall'orizzonte dell'arte "di genere", ancora ben presente al suo tempo, per giungere ad una completa autonomia musicale.
Se la struttura dell’op. 23 è piuttosto insolita, del tutto rivoluzionaria e monumentale è la celeberrima Sonata in la maggiore op. 47 “Kreutzer”, in cui i due strumenti si fronteggiano con spiccate e virtuosistiche individualità.
La matinée sarà  aperta da ÂME Amateur Music Ensemble, il complesso amatoriale guidato da Stefano Zanobini, che eseguirà il celebre Valse triste di Sibelius e due estratti da Quadri da un’esposizione di Modest Musorgskij. Non mancherà neppure una vera esposizione di quadri, grazie alla presenza delle opere di Suah Han, pittrice e flautista nell’ensemble.

Ingresso libero