Stampa questa pagina

Alto Adige Festival

Informazioni aggiuntive

  • Data: Sabato, 02 Settembre 2017
  • Ora: 18:00
  • Luogo: Grand Hotel Dobbiaco - Via Dolomiti 31, Dobbiaco (BZ)

Nella splendida cornice del Grand Hotel Dobbiaco, che dal 2010 ospita l’Alto Adige Festival, l’Orchestra Giovanile Italiana sarà protagonista del concerto del prossimo 2 settembre (ore 18). Una serata ad alta temperatura emotiva, riscaldata dalla sanguigna passionalità della musica russa, tra Čajkovskij e Rachmaninov, il cui celebre Concerto n. 3 in re minore rappresenterà l’arduo cimento esecutivo del pianista Roberto Cominati, da oltre vent’anni protagonista del panorama concertistico internazionale, dopo la vittoria del Concorso Busoni di Bolzano nel 1993.
Sul podio la direttrice cinese Zhang Xian, che da una severa formazione pianistica è passata giovanissima alla direzione d’orchestra, collezionando successi e ingaggi in tutto il mondo (è stata tra l’altro la prima donna a dirigere stabilmente un’orchestra sinfonica italiana, la Verdi di Milano). Sotto la sua bacchetta l’Orchestra Giovanile affronterà la brillante scrittura della Polonaise da Evgenij Onegin e l’impegnativo viaggio della celebre Quarta Sinfonia di Čajkovskij.

Roberto Cominati pianoforte

Orchestra Giovanile Italiana
Zhang Xian direttore


PËTR IL'IČ ČAJKOVSKIJ (Kamsko-Votkinsk 1840 – San Pietroburgo 1893)
Polonaise da "Eugen Onegin"

SERGEJ RACHMANINOV (Onega 1873 – Beverly Hills 1943)
Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 in re minore op. 30
Allegro ma non tanto
Intermezzo: Adagio
Finale: Alla breve

PËTR IL'IČ ČAJKOVSKIJ (Kamsko-Votkinsk 1840 – San Pietroburgo 1893)
Sinfonia n. 4 in fa minore op. 36
Andante sostenuto - Moderato con anima
Andantino in modo di Canzone
Scherzo. Pizzicato ostinato. Allegro
Finale. Allegro con fuoco


Biglietti: da 30,00 € a 15,00 €
Acquisto online