Master Accademici di I livello

Ultimissimi giorni per iscriversi alle prove di ammissione ai Master organizzati dalla Scuola allo scopo di formare nuove figure professionali in grado di avvicinare alla musica anche bambini e ragazzi che vivono in situazioni di disagio, sia sociale sia psicofisico. Sono infatti ai nastri di partenza i tre Master post lauream di I livello di durata annuale, che la Scuola offre in collaborazione con la Cattedra di Fondamenti e Didattica della Musica dell'Università di Padova, la Scuola di Musica di Sesto Fiorentino, la Fundación Coro de Manos Blancas, il Sistema Orchestre e Cori Giovanili e Infantili in Italia Onlus e la Fondazione Sequeri Esagramma.
Per i percorsi di Master è possibile utilizzare il Bonus di 500 euro recentemente previsto per l’aggiornamento dei docenti (Legge 107/2015 - Buona Scuola).

Il Master di I livello per Operatore musicale per orchestre e cori infantili e giovanili” si propone di sviluppare le competenze necessarie all’organizzazione e gestione di orchestre e cori infantili e giovanili, attraverso la diffusione della conoscenza e della pratica del modello didattico musicale di José Antonio Abreu, che in Venezuela porta la musica ad oltre 350.000 studenti in 180 nuclei operativi su tutto il territorio. Il corso è finalizzato a delineare un modello didattico ispirato ad una cultura dell’inclusione e dell’accoglienza, e a formare figure professionali adeguate al conseguimento di questi scopi.

Novità assoluta nel panorama nazionale e internazionale, il Master Accademico di I livello in Direzione di Coro Manos Blancas fornisce le competenze relative al modello di educazione musicale basato sulla pratica corale e destinato a favorire la crescita artistica di soggetti con disabilità sensoriali, motorie ed intellettive.
Il coro è organizzato in due aree: quella gestuale, composta soprattutto da bambini con deficit uditivi, che “cantano” con le mani usando guanti bianchi o colorati, e quella orale, formata da ragazzi con deficit visivi, cognitivi o motori o con difficoltà d’apprendimento.
Il modello educativo nasce dall’idea che la musica sia fondamentale strumento di integrazione in qualunque contesto; Jhonny Gomez e Naybeth Garcia, ideatori di questo progetto didattico all’interno del Sistema Abreu, saranno i principali docenti del Master.

Il Master per Esperto in musicoterapia orchestrale ed educazione orchestrale inclusiva a metodo Esagramma® nasce dalla collaborazione fra la Fondazione Scuola di Musica di Fiesole, la Fondazione Sequeri Esagramma Onlus di Milano, la Cooperativa Sociale Esagramma di Milano e la Fondazione Spazio Reale di Campi Bisenzio.
Diretto da Licia Sbattella, Professore Associato del Politecnico di Milano, bioingegnere, psicologo clinico e musicista -nonché autrice del testo di riferimento Ti penso, dunque suono. Costrutti cognitivi e relazionali del comportamento musicale, Vita e Pensiero, 2015- il corso fornisce il necessario supporto formativo a musicisti, psicologi, educatori, insegnanti, operatori socio-sanitari perché sappiano gestire percorsi educativi e riabilitativi inclusivi di tipo sinfonico orchestrale ed artistico multimediale a persone con disabilità intellettiva, motoria o sensoriale, disturbi generalizzati dello sviluppo come l’autismo, bisogni educativi speciali come DSA o ADHD, disagio psichiatrico, sindromi post-traumatiche o degenerative.
ll Master promuove l’integrazione e lo sviluppo di specifiche competenze disciplinari in ambito musicale, musicoterapeutico, clinico, psicologico, pedagogico, didattico, riabilitativo e l’assimilazione teorica e pratica delle metodologie Esagramma, che dal 1983 hanno dato origine alle prime orchestre sinfoniche inclusive di persone con disabilità intellettiva e autismo in Europa, e sono oggi considerate un punto di riferimento per la costruzione di percorsi orchestrali sinfonici e narrativi multimediali inclusivi.

Eventi

5 x 1000

IO CI METTO LA FIRMA. Sostieni con noi i progetti gratuiti dedicati ai bambini.

Anche grazie al 5 x 1000 potremo continuare a realizzare i progetti didattici per i bambini che...

Read more

Il Meyer per amico

Sabato 24 febbraio porte aperte per grandi e piccini all’Ospedale Pediatrico Meyer, in una giornata all’insegna della condivisione e della creatività. Anche la Scuola partecipa alle attività in programma, con...

Read more

Weekend musica da camera - sabato

Un pomeriggio ad alta densità musicale costituisce la prima parte del Weekend di musica da camera, con un significativo incontro tra le istituzioni musicali toscane: il Carnevale degli Animali di...

Read more

Weekend musica da camera - domenica

La seconda giornata dedicata alla musica da camera mette al centro (ore 14) la Lectio magistralis, per la quale i complessi delle classi di Matteo Fossi ed Edoardo Rosadini potranno...

Read more

Maestri Insieme

Richard Strauss si congeda dal teatro musicale con Capriccio (1942), una riflessione sui temi dell’arte poetica e musicale che costituisce il suo testamento di geniale uomo di teatro.L’originale ouverture dell’opera...

Read more

Quatuor pour la fin du temps

Il privilegio di una lunga vita (1908-1992) ha reso Olivier Messiaen protagonista del panorama musicale dell’intero XX secolo: allievo di Marcel Dupré e Paul Dukas, fu anello di congiunzione tra...

Read more

Cerca