Quatuor pour la fin du temps In evidenza

Informazioni aggiuntive

  • Data: Domenica, 18 Marzo 2018
  • Ora: 11:00
  • Luogo: Auditorium Sinopoli della Scuola di Musica di Fiesole – Via delle Fontanelle 24, Fiesole (FI)

Il privilegio di una lunga vita (1908-1992) ha reso Olivier Messiaen protagonista del panorama musicale dell’intero XX secolo: allievo di Marcel Dupré e Paul Dukas, fu anello di congiunzione tra le avanguardie storiche e la Nuova musica del secondo dopoguerra; il suo linguaggio esercitò una grande influenza sui giovani Boulez e Stockhausen, e anche su molti compositori francesi della generazione successiva.
È sempre una grande emozione poter ascoltare dal vivo il Quatuor pour la fin du temps, un capolavoro cameristico del tutto atipico fin dall’organico, che prevede violino, clarinetto, violoncello e pianoforte.
Composto nel campo di prigionia di Görlitz, nella Slesia polacca, dove l’autore fu internato nel 1940, il Quatuor prende a soggetto un passo del X capitolo dell’Apocalisse di Giovanni, e lo illustra con otto movimenti che appaiono come entità autonome e in combinazione variabile tra gli strumenti proposti; sono una sequenza di visioni in cui la prospettiva apocalittica - cioè di rivelazione - conduce l'uomo all'abbraccio infinito ed eterno di Dio, coerentemente con la profonda religiosità di Messiaen.
Le contingenti vicende belliche assumono perciò il senso transitorio dell'opacità umana, e sottopongono l'uomo di fede alla difficile prova di riconoscere la presenza di Dio anche nell’ora più difficile.
Il soffio vitale e la sospesa intensità emotiva di questa grande musica impegnano il raffinato clarinettista Ivano Rondoni ed il Trio Ars et Labor, un ensemble tutto al femminile che si sta facendo valere a livello internazionale in un ampio repertorio.

OLIVIER MESSIAEN (1908 – 1992)
Quatuor pour la fin du temps pour violon, clarinette en si bémol, violoncelle et piano
Liturgie de cristal
Vocalise, pour l'Ange qui annonce la fin du Temps
Abîme des Oiseaux
Intermède
Louange à l'Éternité de Jésus
Danse de la fureur, pour les sept trompettes
Fouillis d'arcs-en-ciel, pour l'Ange qui annonce la fin du Temps
Louange à l'Immortalité de Jésus

Trio Ars et Labor
Sara Gianfriddo violino
Héloïse Piolat violoncello
Christa Bützberger pianoforte

Ivano Rondoni clarinetto

 

ingresso libero

Eventi

5 x 1000

IO CI METTO LA FIRMA. Sostieni con noi i progetti gratuiti dedicati ai bambini.

Anche grazie al 5 x 1000 potremo continuare a realizzare i progetti didattici per i bambini che...

Read more

Il Meyer per amico

Sabato 24 febbraio porte aperte per grandi e piccini all’Ospedale Pediatrico Meyer, in una giornata all’insegna della condivisione e della creatività. Anche la Scuola partecipa alle attività in programma, con...

Read more

Weekend musica da camera - sabato

Un pomeriggio ad alta densità musicale costituisce la prima parte del Weekend di musica da camera, con un significativo incontro tra le istituzioni musicali toscane: il Carnevale degli Animali di...

Read more

Weekend musica da camera - domenica

La seconda giornata dedicata alla musica da camera mette al centro (ore 14) la Lectio magistralis, per la quale i complessi delle classi di Matteo Fossi ed Edoardo Rosadini potranno...

Read more

Maestri Insieme

Richard Strauss si congeda dal teatro musicale con Capriccio (1942), una riflessione sui temi dell’arte poetica e musicale che costituisce il suo testamento di geniale uomo di teatro.L’originale ouverture dell’opera...

Read more

Quatuor pour la fin du temps

Il privilegio di una lunga vita (1908-1992) ha reso Olivier Messiaen protagonista del panorama musicale dell’intero XX secolo: allievo di Marcel Dupré e Paul Dukas, fu anello di congiunzione tra...

Read more

Cerca