Accademia Europea del Quartetto - Educandato Statale SS. Annunziata, Villa di Poggio Imperiale

Informazioni aggiuntive

  • Data: Mercoledì, 18 Luglio 2018
  • Ora: 21:30
  • Luogo: Educandato Statale SS. Annunziata, Villa di Poggio Imperiale - Sala Bianca Piazzale di Poggio Imperiale 1 Firenze - ingresso libero

Il secondo concerto del Festival del Quartetto sarà ospitato il 18 luglio all’Educandato Statale SS. Annunziata, presso la Villa di Poggio Imperiale a Firenze. Un luogo speciale, ricco di storia artistica, politica ed anche musicale, dato che ospitò il giovanissimo Mozart nel suo unico concerto fiorentino del 1770. Nella sontuosa Sala Bianca risuoneranno le musiche dei tre ensemble con pianoforte che frequentano quest’anno l’Accademia Europea del Quartetto: lo Stefan Zweig Trio, complesso austriaco che ha scelto di ricordare nel nome il celebre scrittore viennese, si cimenterà nell’esecuzione del Trio in re minore op. 3 di Alexander Zemlinsky, maestro di Schönberg e figura centrale della musica austriaca, didatta e organizzatore oltreché compositore. Il Trio è un lavoro giovanile (1896), che guarda a Brahms nell’impianto tonale e nella scelta dell’organico con pianoforte, violoncello e clarinetto, qui sostituito dal violino, mentre i cromatismi di scrittura e la densità nella condotta delle voci mostrano tratti di più marcata originalità.
Il secondo ensemble è composto da musicisti italiani, e si è formato presso l’Accademia di S. Cecilia col nome di Quartetto Felix: eseguirà il Quartetto in la minore di Gustav Mahler, che, sedicenne studente di composizione a Vienna, completò solo l’ampio primo movimento Non troppo Allegro, il cui solido impianto formale mostra la confidenza dell’autore con la grande tradizione mitteleuropea, mentre l’armonia anticipa il clima espressivo del primo Schönberg.
Giunge invece da Praga l’ultimo complesso, Incendio Piano Trio, che concluderà il concerto con il Trio in re maggiore op. 70 n. 1 di Beethoven, noto come Gli spettri dal tema del secondo movimento, Largo, di cui Beethoven aveva abbozzato le linee per un coro di streghe da inserire in una musica -mai completata- per Macbeth.

 

Stefan Zweig Trio
ALEXANDER ZEMLINSKY (Vienna 1871 – New York 1942)
Trio in re minore op.3
Allegro ma non troppo
Andante. Poco mosso con fantasia
Allegro

Stefan Zweig Trio
Kei Shirai violino
Tristan Cornut violoncello
Sibila Konstantinova pianoforte

 

Quartetto Felix
GUSTAV MAHLER (Kaliště 1860 – Vienna 1911)
Quartetto in la minore
1. Nicht zu schnell. Entschlossen

Quartetto Felix
Vincenzo Meriani violino
Francesco Venga viola
Matteo Parisi violoncello
Marina Pellegrino pianoforte



Incendio Piano Trio
LUDWIG VAN BEETHOVEN (Bonn 1770 – Vienna 1827)
Trio in re maggiore op.70 n.1 "I fantasmi"
Allegro vivace e con brio
Largo assai ed espressivo
Presto

Incendio Piano Trio
Filip Zaykov violino
Vilém Petras violoncello
Karolína Františová pianoforte

Ingresso libero

Eventi

5 x 1000

IO CI METTO LA FIRMA. Sostieni con noi i progetti gratuiti dedicati ai bambini.

Anche grazie al 5 x 1000 potremo continuare a realizzare i progetti didattici per i bambini che...

Read more

Weekend in Musica – Giovani Madrigalisti…

Weekend in musicaRassegna concertistica in collaborazione con la Regione Toscanadue visite orario 9.30 e 10.00

Nella cornice della Sala Pegaso di Palazzo Strozzi Sacrati, si leveranno le voci dei giovani cantori...

Read more

Duo Biondi – Brunialti - Momenti Musical…

CARL PHILIPP EMANUEL BACH (Weimar 1714 – Amburgo 1788)Sonata per fluato solo in la minore Wq 132Poco adagioAllegroAllegro

Cosimo Macchia flauto

GYÖRGY KURTÁG (Lugoj 1926) da JátékokFiori noi siamo

JOHANN SEBASTIAN BACH (Eisenach...

Read more

Cerca