L’Accademia del Quartetto al Ravenna Festival

Informazioni aggiuntive

Rinnovando un invito di cui la Scuola è particolarmente orgogliosa, il Ravenna Festival ospita anche quest’anno un concerto in collaborazione con l’Accademia Europea del Quartetto: ne saranno protagonisti, il 13 luglio (ore 21.30), i giovani musicisti del Simply Quartet, recenti vincitori del Concorso Haydn di Vienna, dove hanno conquistato non solo il primo premio, ma anche il premio per la “migliore interpretazione di un’opera di Joseph Haydn” e per la “migliore interpretazione dell’opera commissionata per il concorso”.
Nella suggestiva luce notturna del Chiostro della Biblioteca Classense potremo ascoltare in apertura il Quartetto n. 41 in sol maggiore op. 33 n.5 di Haydn, in cui la compiuta maturità stilistica dell’autore si realizza attraverso l’uso sapiente della teatralità del gesto musicale, che compendia umorismo e afflato lirico in un equilibrio perfetto.
Subito dopo il Terzo Quartetto di Bartók (1927), che nacque in soli tre mesi dopo dieci anni di silenzio quartettistico, e con grande disinvoltura accosta le tecniche compositive del primo ‘900, cui conferiscono un’impronta di estrema originalità il sapiente mix di temi popolari, gli spunti di danza, i dotti contrappunti e gli inediti impasti timbrici.
Torniamo indietro di quasi cento anni con il celebre Quartetto in re minore D. 810 “La morte e la fanciulla” di Franz Schubert, che consentirà al Simply Quartet di cimentarsi con l’intensità drammatica e l’effusione lirica di una delle più amate partiture cameristiche.

Eventi

5 x 1000

IO CI METTO LA FIRMA. Sostieni con noi i progetti gratuiti dedicati ai bambini.

Anche grazie al 5 x 1000 potremo continuare a realizzare i progetti didattici per i bambini che...

Read more

Cerca