iscrizioni triennio jazz

Le iscrizioni al triennio jazz apriranno il 5 luglio

Iscrizioni ai corsi di base

Le iscrizioni ai corsi di base, ai corsi Accademici di I livello (trienni) saranno aperte dal 5 di giugno

Chiudi

Concerti al tramonto V

Informazioni aggiuntive

  • Data: Giovedì, 26 Luglio 2018
  • Ora: 19:30
  • Luogo: Terrazza del Teatro Romano di Fiesole – Via Portigiani 1 Fiesole (Firenze)

La trama sottile ed arabescata dei suoni di due chitarre è la proposta della Scuola per il penultimo appuntamento dei Concerti al tramonto dell’Estate Fiesolana, il prossimo 26 luglio sulla terrazza del Teatro Romano.
Giulio Cecchi e Francesco Giubasso sono due giovani e talentuosi chitarristi che frequentano il triennio nella classe di Silvano Mazzoni: il loro concerto accosta epoche e stili diversi, iniziando con le ottocentesche Variazioni sul tema della Follia di Spagna di Matteo Bevilacqua (nato forse a Firenze nel 1772 e vissuto a lungo a Vienna), che omaggia uno dei più celebri temi della storia musicale europea, ripreso nei secoli da moltissimi autori tra cui Geminani, Corelli, Vivaldi e Bach.
Si prosegue con il Duetto II in la minore op. 1 del coevo chitarrista livornese Filippo Gragnani, dedicato come altre opere al suo celebre maestro Fernando Carulli, e poi con la Musica Incidental Campesina di uno tra i più amati autori della chitarra contemporanea, il cubano Leo Brouwer.
Il concerto si conclude con la Sonatina canonica op. 196 di Mario Castelnuovo Tedesco, composta nel 1961 per il celebre duo formato da Ida Presti e Alexandre Lagoya; concepita in stile imitativo, utilizza la scrittura contrappuntistica per un velato omaggio al colore iberico del clavicembalo di Domenico Scarlatti.

Ingresso libero