IL RINNOVO DELLE CARICHE FIESOLANE

Per le modalità di presentazione delle domande di candidatura alle cariche di Direttore Artistico e Sovrintendente della Scuola si prega di prendere visione di questa pagina

Chiudi
 
 
 

Il Quartetto Shaborùz al Premio Cittadino Europeo 2018

Informazioni aggiuntive

  • Data: Venerdì, 21 Settembre 2018
  • Ora: 11:00
  • Luogo: Istituto Universitario Europeo, Villa Salviati - Vai Bolognese 156, Firenze

Angela Tempestini e Lorenzo Salvatori (violini), Caterina Bernocco (viola) e Sarvin Asa (violoncello) sono i giovani musicisti che compongono il Quartetto Shaborùz, che si sta formando alla Scuola nella classe di Edoardo Rosadini. L’ensemble sarà protagonista di tre brevi interventi musicali, il prossimo 21 settembre a Villa Salviati -sede degli Archivi storici dell'Unione europea- in occasione della cerimonia con cui si conferisce il Premio Cittadino Europeo 2018. Saranno eseguiti una trascrizione del beethoveniano Inno alla Gioia, un estratto (Presto) dal Quartetto op. 54 n. 2 in do maggiore di Haydn ed infine l’Allegro vivace assai dal Quartetto in sol maggiore K. 387 di Mozart.
Assegnato dal 2008 a singoli o gruppi che si siano distinti nel promuovere l’integrazione europea ed il dialogo tra i popoli, il premio va quest’anno alla Fondazione Bresciana Assistenza Psicodisabili, alla dottoressa Paola Scagnelli, a don Virginio Colmegna ed al professor Antonio Silvio Calò.

Ingresso su invito