iscrizioni triennio jazz

Le iscrizioni al triennio jazz apriranno il 5 luglio

Iscrizioni ai corsi di base

Le iscrizioni ai corsi di base, ai corsi Accademici di I livello (trienni) saranno aperte dal 5 di giugno

Chiudi

Duo Biondi – Brunialti - Momenti Musicali

Informazioni aggiuntive

  • Data: Domenica, 28 Ottobre 2018
  • Ora: 11:00
  • Luogo: Auditorium Sinopoli della Scuola di Musica di Fiesole

Tornano alla Scuola Paola Biondi e Debora Brunialti, affiatato duo pianistico nella cui formazione sono state di grande importanza le lezioni fiesolane di Dario De Rosa e Maureen Jones. Protagoniste di una intensa attività concertistica, le due pianiste interagiscono di frequente con teatro, danza, poesia e pittura, realizzando spettacoli musicali di successo.
Nel concerto fiesolano presentano un programma articolato, che giustappone alcune delle miniature della geniale raccolta Játékok (Giochi) di György Kurtág ad altre composizioni: la Sonatina dello stesso Kurtág dalla cantata bachiana “Gottes Zeit ist die allerbeste Zeit” (“Il tempo di Dio è il tempo migliore”) BWV 106 e la Petite Suite di Debussy (1888/89), nella quale compaiono alcuni elementi costitutivi della tecnica compositiva dell’autore, come il gioco maggiore-minore che tende alla modalità e le allusioni alla tradizione francese di Couperin e Rameau. Sempre in alternanza con brani di Kurtág ascolteremo poi la Rhapsodie espagnole di Ravel nella sua originale e primaria stesura pianistica, e il dissacrante Samba alla turca, un’ammiccante armonizzazione di Philip Buttal che rivisita il celebre brano mozartiano, per concludere con la Rhapsody in blue di George Gershwin.
Il concerto sarà aperto come sempre da un giovane strumentista della Scuola, che stavolta è il talentuoso flautista Cosimo Macchia, allievo di Claudia Bucchini, che propone la Sonata per flauto in la minore Wq 132 di Carl Philipp Emanuel Bach

CARL PHILIPP EMANUEL BACH (Weimar 1714 – Amburgo 1788)
Sonata per flauto solo in la minore Wq 132
Poco adagio
Allegro
Allegro

Cosimo Macchia flauto

GYÖRGY KURTÁG (Lugoj 1926)
da Játékok
Fiori noi siamo

JOHANN SEBASTIAN BACH (Eisenach 1685 – Lipsia 1750) – GYÖRGY KURTÁG (Lugoj 1926)
Sonatina dalla Cantata “Gottes Zeit ist die allerbeste Zeit” BWV 106 (Actus Tragicus).

CLAUDE DEBUSSY (Saint-Germain-en-Laye 1862 – Parigi 1918)
Petite Suite L 71
En bateau
Cortège
Menuet
Ballet

GYÖRGY KURTÁG (Lugoj 1926)
da Játékok
Canone di nebbia

MAURICE RAVEL (Ciboure 1875 – Parigi 1937)
Rapsodie espagnole

GYÖRGY KURTÁG (Lugoj 1926)
da Játékok
Cinguettando

WOLFGANG AMADEUS MOZART (Salisburgo 1756 – Vienna 1791) – PHILIP R. BUTTAL (Plymouth ?)
Samba alla turca

GYÖRGY KURTÁG (Lugoj 1926)
da Játékok
Corale furioso

GEORGE GERSHWIN (Brooklyn 1898 – Hollywood 1937)
Rhapsody in blue

Duo Biondi – Brunialti
Paola Biondi pianoforte
Debora Brunialti pianoforte

Ingresso libero