Biennio in convenzione con Conservatorio “G.Verdi” di Torino

Iscrizione
Per iscriversi al biennio/corso di perfezionamento in convenzione con il Conservatorio “Verdi” di Torino i candidati dovranno:
• presentare domanda di ammissione alla Scuola di Musica di Fiesole tramite il modulo online della “Domanda ammissione biennio-corso di Perfezionamento Convenzione Cons. Torino” al seguente link: www.scuolamusicafiesole.it/smfonline ed effettuare il pagamento di 130,00 € quale tassa di iscrizione alla Scuola

Scadenza delle domande: La scadenza delle domande di ammissione è 1settembre 2020
Periodo esami di ammissione: 9-15 settembre
Quote Corso Accademico di II Livello - Biennio in convenzione
Tassa annuale di ammissione da pagarsi alla Scuola di Musica di Fiesole all’atto della domanda: € 130.00

Tassa annuale di iscrizione e frequenza ai corsi da pagarsi alla Scuola di Musica di Fiesole (una volta superato l’esame di ammissione): € 3500.00 (suddiviso in 3 rate da € 1166.00 ciascuna: I rata da saldare entro il primo mese dall'avvenuta ammissione, II rata entro il 10 gennaio, III rata entro il 10 aprile)
Modalità di pagamento
Contributo ad Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario del Piemonte (EDISU): € 140.00 (IT15L0200801033000040788468 - Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario del Piemonte
Indirizzo: Via Madama Cristina, 83 - 10126 Torino 
Codice Fiscale: 97547570016 
Partita IVA: 06440290010) 
 
Il contributo è obbligatorio per gli studenti di 2° livello in possesso di Diploma di maturità; da pagarsi solo dopo il superamento dell’esame di ammissione



Requisiti di accesso
Possono presentare domanda di accesso ai corsi:
• studenti in possesso di un diploma accademico di I livello conseguito presso Conservatori Statali di Musica e Istituti Musicali Pareggiati italiani, ovvero istituzioni straniere di pari grado;
• studenti in possesso di un diploma di Conservatorio (vecchio ordinamento) congiuntamente ad un diploma di maturità;
• studenti in possesso di un diploma accademico di II livello conseguito presso Conservatori Statali di Musica e Istituti Musicali Pareggiati italiani, ovvero istituzioni straniere di pari grado.
• studenti laureandi che abbiano completato tutti gli esami curricolari del triennio entro il 31 ottobre e che intendano laurearsi entro la sessione invernale dell'anno di iscrizione; possono fare l’esame di ammissione al biennio e frequentarne i corsi, mentre potranno sostenere gli esami solo dopo aver conseguito la laurea triennale.

Programmi di ammissione
I programmi da presentare alle ammissioni sono indicati qui di seguito e coincidono con quanto richiesto per ogni strumento dal Conservatorio di Torino.

Esami
Gli esami di ammissione al Biennio saranno tenuti a Fiesole contestualmente all’esame di ammissione del corso di perfezionamento scelto, alla eventuale presenza di una commissione costituita dal docente del corso e dal Direttore Artistico o suo delegato.
Gli esami di profitto saranno tenuti presso la Scuola di Musica di Fiesole con commissioni decise da entrambe le istituzioni.
L’esame finale avrà luogo presso il Conservatorio di Torino alla presenza di una commissione di cui farà parte anche il docente fiesolano della disciplina di laurea. Scambi di docenti ed allievi permetteranno interessanti ampliamenti formativi ed occasioni di performance presso le due istituzioni per i migliori allievi.

Piano di studi e Frequenza
Sarà possibile attivare i Bienni soltanto nel caso in cui ci sia una corrispondenza tra i Corsi di Perfezionamento della Scuola e i piani di studi del Conservatorio di Torino.
Tutti i corsi previsti dal piano di studi del Conservaorio di Torinosi svolgeranno presso la Scuola di Musica di Fiesole. La frequenza ai corsi è obbligatoria per il 66% delle ore.

 

Prove per esami di ammissione
Elenco dei corsi di Biennio con programmi di ammissione

Maggiori dettagli saranno disponibili presso la Segreteria Didattica della Scuola di Musica di Fiesole.

I referenti 

Valentina Trambusti  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gabrio Bencini Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.