Accademia europea del quartetto (corso annuale) - Corso di perfezionamento


In seguito ai suoi studi in Francia, Romania e Germania (con i membri del Quartetto Amadeus), Christophe Giovaninetti fonda il Quartetto Ysaÿe nel 1984, di cui è primo violino. Dopo 11 anni di successi, nel 1995 lascia il gruppo e si getta in una nuova sfida, creando il Quartetto Elysée.
Con i due quartetti ha inciso per Decca, Harmonia Mundi, Philips, Zig-Zag Territoires, Naxos… e si è esibito in prestigiosi teatri quali Carnegie Hall (New York); Musikverein (Vienna); Mozarteum (Salisburgo); Wigmore Hall e Queen Elizabeth Hall (Londra); Concertgebouw (Amsterdam); Théâtre des Champs Elysées (Parigi).
Ha suonato musica da camera con Augustin Dumay, Shlomo Mintz, Maria Joao Pires, Jean Philippe Collard, Frank Braley Michel Portal…
Oltre all’attività concertistica, si dedica all’insegnamento presso il Conservatoire National Supérieur de Paris.
Il grande Sir Yehudi Menuhin disse di lui: "Sono debitore nei confronti di questo angelico musicista di uno dei momenti di più pura emozione musicale della mia vita".