Per il terzo appuntamento dei Classici Mercoledì, saranno i sax di Alda Dalle Lucche e Giulia Fidenti e le coreografie del danzatore Samuele Cardini ad animare la serata musicale alla Manifattura Tabacchi. Il Duo Meissa, che prende il nome da una stella multipla della costellazione di Orione, illumina la notte fiorentina con le delicate sonorità di Ludovico Einaudi, di cui ascolteremo tra gli altri brani Bever, dal celebre album In a Time Lapse del 2013. In apertura The Sentence di Jocelyn Pook, dalla colonna sonora della serie televisiva Death on the Staircase, e per concludere Choral VI e Cantus dal secondo degli album Adiemus, con cui il compositore gallese Karl Jenkins esprime negli anni ’90 la sua estetica new age.

ALI

JOCELYN POOK (Birmingham 1960) The Sentence

LUDOVICO EINAUDI (Torino 1955)
Bever
Monday
Ombre


KARL JENKINS (Penclawdd 1944)
Chorale IV (Alame Oo Ya)
Cantus - Song of the Plains

 

Samuele Cardini danza e coreografie

MEISSA SAXOPHONE
Alda Dalle Lucche saxofono baritono
Giulia Fidenti saxofono baritono

 

Samuele Cardini
Docente, danzatore e coreografo inizia i suoi studi a Firenze con Rosanna Brocanello e Marga Nativo. Dopo un breve periodo di tirocinio nella giovane compagnia Opus Ballet, entra a far parte della compagnia Virgilio Sieni Danza, dove resterà per 6 anni collaborando alle coreografie. Inizia poi un percorso di ricerca coreografica indipendente, collaborando negli anni con altri artisti e coreografi tra cui Marina Giovannini, Fabrizio Favale, Massimo Burini, Monica Baroni e altri. Vince il premio HOME di Scenario Pubblico indetto dalla compagnia Zappalà Danza e nel 2006 debutta con il solo Me, myself and I. Nel 2008 vince il Premio Equilibrio insieme a Marina Giovannini, debuttando nel 2009 all’Auditorium Parco Della Musica con lo spettacolo Pausa Paradiso. Tra il 2013 e il 2014 debutta con due spettacoli, un solo Rhythm-opera notturna del quale ne è sia interprete che coreografo, e A+E firmando le coreografie e danzando con Monica Baroni per il festival Fabbrica Europa in coproduzione con il Teatro Cantiere Florida. Nel 2017 debutta con la compagnia di teatro Occhisulmondo, con lo spettacolo Radio Golgota in coproduzione con Versilia Danza e Fonte Maggiore. Ad oggi è ideatore e direttore artistico del progetto R.O.S./researchopenspace, corso di perfezionamento per danzatori contemporanei presso il centro internazionale Opus Ballet. Nel 2018 debutta con lo spettacolo W Maria – a woman symphony

 

Meissa Saxophone
Alda Dalle Lucche e Giulia Fidenti sono MEISSA. Il duo di saxofoni scoperto da Virgilio Sieni, percorre la strada della sperimentazione di sonorità e timbriche che si legano con eleganza e leggerezza o esplodono in sonorità avvolgenti.
MEISSA nasce come duo aperto ad altri variabili elementi: la danza, la recitazione, la lettura, con cui costruire momenti che coinvolgono e invitano alla riflessione attraverso la forza espressiva della semplicità.
Nascono la Musica Trasparente per Cango con le coreografie di Virgilio Sieni, Meditazioni con la danzatrice Inès Santos Prados, I colori con l’Opus Ballet e le coreografie di Samuele Cardini, Sotto il cielo degli Etruschi con l’attrice Daniela Morozzi e i testi di D.H. Lawrence e tante altre piccole stelle che illuminano la nostra strada come il nostro nome. Meissa una stella doppia visibile da ogni punto della Terra.