VALORI FONDANTI

Valorizzare la musica come parte integrante della cultura
Diffondere nella società l'amore per la musica come pratica attiva
Valorizzare la musica come fattore di crescita individuale e sociale, stimolo all'intelligenza, alla creatività e alla responsabilità
Sostenere l'educazione musicale nella scuola in età precoce
Mettere a disposizione della comunità i risultati delle proprie esperienze
Privilegiare iniziative sistematiche e durature rispetto a progetti occasionali
Arricchire il lavoro collettivo tramite il contributo di personalità eccellenti
Sviluppare l'attività concertistica sia come elemento fondamentale del percorso didattico e formativo sia come servizio al pubblico

SCOPI ISTITUZIONALI

Art. 2 Statuto della Fondazione Scuola di Musica di Fiesole
1. La Fondazione è dedita alla promozione dell’arte e della cultura della musica in ogni suo settore e con qualunque mezzo. In particolare, la Fondazione si propone di:
a) Continuare l'esistenza e l'attività della Scuola di Musica di Fiesole, già istituita come Associazione non riconosciuta ed operante di fatto dal 1974 per iniziativa del Maestro Piero Farulli e di alcuni musicisti e cultori di musica, con la collaborazione del Comune di Fiesole e della locale Società Filarmonica Comunale, conservandone le sue tradizioni, rispettando l'alto livello qualitativo, in particolar modo curando l'educazione musicale, vocale e strumentale di base dei cittadini, senza distinzione alcuna, compresa la nazionalità. L’attività di istruzione vocale e strumentale sarà espletata attraverso corsi di vari livelli, a seconda delle necessità e delle disponibilità finanziarie della Fondazione.
b) Promuovere a livello europeo studi, incontri con personalità della cultura e dell'arte, conferenze, manifestazioni pubbliche ed ogni altra iniziativa utile per diffondere la cultura musicale e promuovere i rapporti tra la musica e le altre discipline della cultura.
c) Sviluppare attività di elevata formazione e qualificazione professionale per la preparazione di musicisti specializzati per la attività didattica, concertistica e orchestrale, proponendosi in tal modo quale centro europeo di promozione attiva di sperimentazione musicale anche in collaborazione con il Ministero della Pubblica Istruzione e con istituzioni europee ed internazionali di alta formazione musicale, aventi caratteristiche analoghe.
d) Promuovere la formazione di un centro di vocalità che partendo dalla tecnica vocale, con particolare riguardo alla fonazione su basi medico‑scientifiche, arrivi all'acquisizione di tutto il repertorio cameristico e operistico, specialmente di lingua italiana, francese e tedesca.
e) Collaborare, per il raggiungimento degli scopi predetti, con altre organizzazioni, enti ed istituti culturali similari, offrendo altresì la propria attività per la realizzazione degli stessi scopi quando venga richiesta da enti pubblici e università con particolare riguardo a quelle di livello europeo.
f) Continuare l'attività del Comitato per l'Orchestra Giovanile Italiana.

2. La Fondazione si propone, altresì, di promuovere e realizzare tutte quelle attività e servizi che, avuto riguardo alle specifiche e contingenti necessità e disponibilità, risulteranno complementari e di ausilio, e quindi direttamente connesse, con le proprie attività istituzionali, ovvero costituiranno l’adeguamento, ovvero ancora una modalità alternativa di realizzazione, della medesima attività istituzionale come sopra delineata ed individuata.

Politica della Qualità 2016/2017



Eventi

Amateur Music Ensemble

Un gruppo orchestrale di appassionati cultori della musica, attualmente costituito in gran parte da strumenti ad arco, ti aspetta per condividere il piacere di fare musica insieme, sotto la guida...

Read more

Successi fiesolani

Ancora una bella affermazione per Nora e Aran Spignoli Soria: hanno vinto il primo premio al IX Concorso Internazionale di arpa “Marcel Tournier”, che si è tenuto pochi giorni fa...

Read more

I Teatri di Sylvano Bussotti 4 - Convegn…

Compositore, interprete, pittore, letterato, scenografo, regista, costumista, attore, docente, organizzatore musicale… la proteiforme attività di Sylvano Bussotti, nato a Firenze nel 1931, nutre da tempo il lavoro degli studiosi, che...

Read more

Giornata di studi: Musica Memoria Materi…

Il prossimo 10 ottobre la Certosa Monumentale di Calci (Pisa) ospita una giornata di studi dal titolo Musica – Memoria - Materia: i libri liturgici con notazione musicale: riflessioni per...

Read more

La nostra biblioteca

Grazie alla presenza dei collaboratori del Centro Documentazione Musicale della Toscana, progetto sostenuto dalla Regione per il censimento e la promozione dei fondi musicali conservati sul territorio (www.cedomus.toscana.it), la...

Read more

Claudia Bucchini a S. Cecilia

Meritati successi premiano il talento e l’impegno della nostra docente Claudia Bucchini, che da tempo collabora con compagini prestigiose tra cui l’Orchestra del Teatro alla Scala: ha vinto in luglio...

Read more

Giovanni Gnocchi - una classe di success…

Grandi risultati nei concorsi internazionali, per i brillanti violoncellisti della classe di Giovanni Gnocchi: il venticinquenne Shizuka Mitsui, semifinalista nel maggio scorso al Concours Reine Elisabeth di Bruxelles, ha vinto...

Read more

Audizioni OGI

Desideri approfondire la tua preparazione musicale e partecipare alle attività del progetto formativo dell’Orchestra Giovanile Italiana? Hai tempo fino alla mezzanotte del 22 ottobre per presentare domanda ed accedere alle...

Read more

Workshop CeDoMus 29 settembre

La musica come pretesto: casi di studio per una divulgazione del nostro patrimonio culturale tra libri, carte e arte è il tema del workshop che si terrà il prossimo 29...

Read more

Nuovi trienni accreditati

Dall’anno accademico 2017/2018 l’offerta formativa del Triennio si apre a nuovi insegnamenti, avvantaggiando gli studenti che vogliano dedicarsi alla musica antica. La Scuola è stata infatti recentemente autorizzata -ai sensi...

Read more

Cerca