IL RINNOVO DELLE CARICHE FIESOLANE

Per le modalità di presentazione delle domande di candidatura alle cariche di Direttore Artistico e Sovrintendente della Scuola si prega di prendere visione di questa pagina

Chiudi
 
 
 

Premio Nazionale Cultura della Solidarietà

In-Orchestra, l’Orchestra Sinfonica Inclusiva della Toscana, è stata insignita del Premio Nazionale Cultura della Solidarietà 2017.
La cerimonia di premiazione si terrà il prossimo 24 settembre al Teatro Mauro Bolognini di Pistoia: a ricevere il riconoscimento saranno Licia Sbattella, Presidente della Fondazione Sequeri Esagramma, Anna Ravoni e Lorenzo Cinatti, rispettivamente Presidente e Sovrintendente della Fondazione Scuola di Musica di Fiesole O.n.l.u.s., ed Elisabetta Carullo, Direttore Generale della Fondazione Spazio Reale.
Il Premio nasce dall’esigenza di contribuire a diffondere una vera e propria cultura della solidarietà, quale fondamento di una società più civile e più umana. Lo ha ideato Renzo Cosci, che da oltre vent’anni si dedica alla tutela dei disabili motori e sensoriali della provincia di Pistoia, e viene realizzato grazie al Centro Studi e Documentazione sull’Handicap di Pistoia.
Il progetto In-Orchestra, finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito delle attività di Erasmus+, vede la Scuola collaborare con la Fondazione Spazio Reale e con partner europei di grande rilievo, mentre il contributo metodologico operativo è della Fondazione Sequeri Esagramma. Quest’ultima ha messo a punto un percorso denominato Educazione Orchestrale Inclusiva, che sfrutta le potenzialità del linguaggio musicale e della compagine orchestrale permettendo di raggiungere importanti conquiste, come consolidare l’immagine di sé, ampliare ed elaborare il proprio vissuto emotivo, scoprire modalità relazionali più complesse. Far parte dell’orchestra rappresenta un’occasione d’inclusione educativa che supera in efficacia l’intervento di sostegno individuale, grazie alla capacità della musica di agire in profondità ad ogni livello, sia emozionale che cognitivo.