Stampa questa pagina

Migrarti

Per il secondo anno consecutivo il progetto Un coro di storie, presentato dalla Fondazione Toscana Spettacolo in collaborazione con la Scuola ed Oxfam Italia Intercultura, è tra i vincitori di MigrArti, iniziativa del Mibact nata lo scorso anno con l’obiettivo di consolidare il legame con i “nuovi italiani”, riconoscendo e valorizzando le loro culture di provenienza. Un coro di storie propone un percorso formativo imperniato sul metodo musicale, come veicolo aggregativo tra le diverse culture. Un team di operatori (musicisti, artisti, educatori e pedagoghi) coinvolgerà i ragazzi in attività di ascolto, canto, drammatizzazione e sonorizzazione, finalizzate a una performance conclusiva aperta al territorio.
L’edizione 2018 di Un coro di storie raggiungerà bambini e ragazzi dai 5 ai 14 anni che appartengono ad istituzioni scolastiche delle province di Arezzo, Firenze, Massa, Prato e Livorno, provenienti da comunità cinesi, bengalesi, nigeriane, ivoriane, guineane, colombiane, argentine, marocchine, albanesi, rumene, bosniache, moldave.
Il percorso educativo vedrà il coinvolgimento diretto dei bambini immigrati e non, dei gruppi parentali e degli educatori in un percorso formativo e pedagogico-musicale, che avrà come punto di partenza il patrimonio culturale delle comunità di provenienza.