Stampa questa pagina

La scomparsa del Maestro Abreu

La Scuola di Musica di Fiesole, socio fondatore del Sistema delle Orchestre e dei Cori Giovanili e Infantili in Italia, apprende con profonde dolore la notizia della scomparsa di José Antonio Abreu, deceduto durante la notte a Caracas.

Nel 1975 Abreu è stato l’ideatore de El Sistema, un modello didattico musicale che ha cambiato la vita di milioni di bambini in Venezuela e nel resto del Mondo grazie alla sua rapida espansione. El Sistema ha messo la musica al centro della pedagogia, rivolgendosi a bambini e ragazzi provenienti da situazioni economiche e sociali disagiate. Attraverso la disciplina musicale Abreu ha donato una possibilità di riscatto a tutti quei giovani che altrimenti avrebbero conosciuto soltanto il degrado e la violenza dei barrios.

La Orchestra Sinfónica Nacional Infantil de Venezuela, uno dei pilastri costitutivi de El Sistema insieme alla Orchestra Sinfonica Simón Bolívar, ha fatto la sua prima comparsa in Europa e in Italia nel 1998 con una tournée iniziata presso la sede mondiale dell’Unesco di Parigi e che il 13 maggio toccò anche Firenze per volontà del Maestro Piero Farulli, fondatore della Scuola di Musica di Fiesole e grande estimatore di Abreu.

Il Sistema delle Orchestre e dei Cori Giovanili e Infantili in Italia ha mosso i primi passi nel 2010, grazie ad un convegno che si è svolto alla Scuola di Musica di Fiesole ed al supporto del Maestro Claudio Abbado, che aveva collaborato con El Sistema in Venezuela e ne era rimasto profondamente colpito.

Da allora sono stati creati 77 nuclei orchestrali e coinvolti più di 15.000 bambini e ragazzi in 17 Regioni italiane. Nel 2012 la Scuola ha fondato a Firenze il Nucleo Orchestrale delle Piagge che l’anno successivo si è arricchito del progetto Mammamù mirato all’insegnamento degli strumenti a fiato. La Scuola ha ampliato la sua attività negli anni seguenti con il Nucleo Orchestrale di Sorgane e la recente Isolotto Big Band, realizzando una vera e propria rete nelle periferie della città di Firenze.