Come ogni anno, anche per il 2019 la Scuola mette a disposizione degli allievi alcune borse di studio, sia a fronte di una comprovata difficoltà economica, sia per merito. 


Queste ultime saranno assegnate al termine di un concorso interno che si terrà nei giorni 1415 e 19 marzo. Si tratta di un momento molto importante nella vita della Scuola, perché rappresenta non solo una verifica del percorso formativo, ma anche una prova molto impegnativa, sul piano emotivo, per gli allievi di ogni età. 
Su segnalazione dei docenti, i più piccoli potranno partecipare alla sezione Coccinelle (fino a 12 anni) mentre gli altri si distribuiranno nelle sezioni relative ai corsi frequentati, cioè base, medio, avanzato, triennio e perfezionamento. 
Alla donazione di borse di studio partecipano anche alcuni storici sostenitori della Scuola, tra cui gli amici di Michela Lelli e Paolo Fioretti e la famiglia Fioretti. Ci sarà anche una borsa di studio offerta al miglior quartetto da Michela Lelli che, poco prima della sua morte, ha disposto in questo senso un lascito testamentario.

Il bando ed i moduli per il concorso sono scaricabili QUI