L’arpista Fabrizio Aiello, che a Fiesole si è perfezionato nella classe di Susanna Bertuccioli, ha realizzato la trascrizione e la revisione per arpa di Otto Sonate di Domenico Scarlatti, in una recentissima pubblicazione a stampa di Preludio Edizioni.


Spinto dalla curiosità di personalizzare sonate già trascritte e di poterne suonare di nuove, Aiello ha compiuto una selezione nel vastissimo corpus scarlattiano, scegliendo otto brani di vario carattere e differente difficoltà esecutiva, e realizzandone le versioni arpistiche con una precisa attenzione nei confronti di diteggiatura, pedali e fraseggi, opportunamente indicati in partitura. Nella raccolta sono presenti due sonate già note nel repertorio per arpa e rivisitate sotto diversi aspetti, mentre le restanti sei possono considerarsi una novità.
La prefazione è stata curata da Susanna Bertuccioli, mentre le traduzioni in lingua inglese sono state realizzate da Ilaria Sangermano.