Al termine del quadriennio che ha dedicato alla direzione artistica, Alain Meunier prosegue la sua collaborazione con la Scuola nel nuovo corso di musica da camera, per il quale oltre alla sua esperienza internazionale di camerista saranno preziosi per i giovani musicisti anche i consigli del violinista Simone Bernardini, konzertmeister nelle principali orchestre mitteleuropee (tra cui i Berliner Philharmoniker), solista, camerista e direttore d’orchestra, nonché didatta presso l’Universität der Künste di Berlino.


Ciascuno dei due maestri sarà a Fiesole per quattro sessioni di lavoro, per affrontare con i giovani strumentisti un ampio repertorio compreso tra il tardo ‘700 e la contemporaneità. Potranno iscriversi al corso complessi cameristici dalla più varia composizione (dal duo con pianoforte al quintetto ed oltre, compresi ensemble senza pianoforte o inclusivi di strumenti a fiato).