È dedicato ai giovani ensemble da camera ECMA-pro, il nuovo progetto quadriennale di cooperazione che mira ad aggiungere all’attività formativa di ECMA (European Chamber Music Academy) ulteriori ambiti di intervento, e a Scuola si svolgerà nel corso dell’ECMA Session – Fiesole dal 26 al 31 luglio 2021.
Dodici istituzioni partner di nove diversi paesi europei partecipano a questa ambiziosa iniziativa - co-finanziata dal programma Europa creativa - che si pone obiettivi importanti: il miglioramento della mobilità transnazionale degli artisti nel campo della musica da camera, il rafforzamento della consapevolezza della responsabilità sociale dei musicisti come membri della comunità civile, e quindi anche lo sviluppo del rapporto con gli ascoltatori e la ricerca di un nuovo pubblico.
ECMA-Pro curerà l’acquisizione di competenze auto-imprenditoriali nel campo della musica da camera e incoraggerà studenti e insegnanti ad utilizzare le nuove tecnologie. Le attività includeranno lo sviluppo di format di mobilità mista, grazie alla creazione di una piattaforma di apprendimento online per la formazione professionale e di una banca dati di materiale didattico cameristico liberamente accessibile.
Un’apposita piattaforma digitale faciliterà i contatti tra gli organizzatori di concerti e gli ensemble di musica da camera.

 

Queste le istituzioni coinvolte:

AUSTRIA, Vienna - MDW - Universität für Musik und darstellende Kunst
PAESI BASSI, l’Aia - Koninklijk Conservatorium
FRANCIA, Parigi - Conservatoire national supérieur de musique
NORVEGIA, Oslo - Norges musikkhøgskole
ITALIA, Fiesole - Scuola di Musica di Fiesole – Fondazione Onlus
UNGHERIA, Budapest - Liszt Ferenc Academy of Music
LITUANIA, Vilnius - Lietuvos muzikos ir teatro akademija
AUSTRIA, Vienna - ECMA - European Chamber Music Academy
AUSTRIA, Grafenegg – Grafenegg Festival
GERMANIA, Berlino Musethica
BELGIO, Gand – Flanders Festival
BELGIO, Bruxelles AEC – Association Européenne des Conservatoires, Académies de Musique et Musikhochschulen