Un corso plurale, per offrire ai giovani chitarristi la possibilità di perfezionare il proprio livello strumentale e musicale, a partire da aspetti essenziali quali l’interpretazione e la trascrizione della musica barocca, la tecnica e la prassi esecutiva del XIX secolo, i linguaggi della musica del ‘900 e il repertorio con orchestra.


Il corso è tenuto da Luigi Attademo e Duccio Bianchi , interpreti brillanti di un vasto repertorio affidato anche alla sala d’incisione, nonché docenti esperti ed appassionati. Il loro lavoro sarà completato dagli incontri con i tre eccellenti visiting professor: Adriano Del Sal (Universität für Musik und darstellende Kunst di Vienna), Olivier Chassain (Conservatoire National Supérieur de Musique et de Danse di Parigi) e Pablo Márquez (Musik-Akademie di Basilea), mentre un seminario sulla liuteria consentirà ai giovani chitarristi di incontrare uno tra i più noti costruttori di chitarre, il fiorentino Andrea Tacchi.
La scadenza delle iscrizioni è fissata al 31 ottobre.