Due docenti concertiste molto apprezzate a livello internazionale condividono il nuovo Corso di perfezionamento: Federica Bianchi è solista e continuista nelle principali sale europee e collabora anche sul piano discografico con ensemble prestigiosi; la sua presenza si affianca a quella di Giulia Nuti, docente fiesolana di lungo corso e a sua volta impegnata in importanti progetti concertistici, discografici ed editoriali.


Nelle 8 sessioni di lavoro previste dal corso le due docenti si alternano, con lezioni concentrate a cadenza quindicinale nel periodo da novembre a marzo: un’occasione altamente formativa per i clavicembalisti che desiderino incrementare la loro preparazione tecnica e la conoscenza della letteratura dello strumento, ma anche per i pianisti e gli organisti che vogliano compiere un percorso di approfondimento nella prassi esecutiva cembalistica.
Il programma prevede lo studio del repertorio solistico per clavicembalo del Sei e Settecento, con particolare attenzione alle questioni tecniche, storiche e stilistiche, ed un focus dedicato alla teoria e alla prassi del Basso Continuo.

Vedi la scheda completa del corso