Il ruolo fondamentale che musica e tecnologia rivestono in tutte le produzioni legate all’ambito audiovisivo (cinema, teatro, tv, allestimenti multimediali, realizzazioni discografiche) richiede professionisti adeguatamente preparati: per questo la Scuola aggiunge alla sua offerta formativa un nuovo Corso Accademico di I livello, il Triennio di Musica Applicata, allo scopo di accompagnare nel percorso di Alta Formazione quanti desiderano acquisire le competenze relative alla composizione di musica per le immagini e tutte le altre professionalità connesse con le tecnologie del suono e la progettazione di eventi multimediali.
Il corso di laurea è curato da docenti di riconosciuta esperienza e competenza nei settori della musica elettronica, dell’informatica musicale, della composizione musicale per il cinema e della fisica acustica: al compositore e docente di musica elettronica Lelio Camilleri si affiancano gli esperti di sound design Roberto Neri e Damiano Meacci e i compositori Marco Biscarini, Paolo Vivaldi - più volte premiati per le musiche originali che hanno realizzato per il cinema e la tv – e Roberto Prezioso, docente dei corsi di informatica musicale della Scuola.
Saranno approfonditi gli aspetti stilistici, storici ed estetici relativi al repertorio musicale applicato al cinema, all’animazione, al teatro e ai vari mezzi di comunicazione multimediale, all’arrangiamento nei diversi stili e con vari organici. Si svilupperanno le competenze circa l’uso degli strumenti elettroacustici e informatici, e le abilità progettuali riferite alle installazioni dedicate all’esecuzione dei vari repertori.