L’esperienza di questo difficile 2020 ha comportato per ogni attività didattica una spinta innovativa all’uso della tecnologia, per sopperire all’impossibilità della vicinanza fisica tra docenti ed allievi. Nel disagio generale non sono mancati però effetti positivi, soprattutto in merito all’aumentata consapevolezza degli allievi (in particolare quelli più grandi), che si sono giovati della possibilità di ripensare e valutare criticamente le loro videoregistrazioni alla luce dei consigli ricevuti dai maestri.
È comunque certo che la qualità di un percorso di alto perfezionamento necessiti di una cura speciale, fatta spesso di esempi e di prove in uno spazio fisico in cui il suono si produce e si ascolta insieme. Per questo l'inizio di alcuni Corsi di Perfezionamento è stato posticipato all’inizio del 2021, nella speranza che l’attenuarsi dell’emergenza pandemica consenta a tutte le classi di riprendere il lavoro a distanza… ravvicinata!

Questi i corsi in partenza a gennaio
Bruno Canino musica da camera con pianoforte
Fabio Vacchi composizione
Yair Kless violino
Susanna Bertuccioli e Luisa Prandina arpa
Simone Bernardini e Alain Meunier musica da camera
Thomas Indermühle oboe
Luc-Marie Aguera, Christophe Giovaninetti e Andrea Nannoni quartetto d’archi