Il Solitär del Mozarteum accoglie domenica 24 novembre (ore 16) il concerto dell’European Youth Viol Consort, la cui costituzione è una delle principali azioni strategiche del Progetto Violanet: 20 giovani gambisti, provenienti dalle istituzioni europee che partecipano al progetto, lavorano insieme durante gli incontri nelle varie sedi -stavolta sotto la guida dei docenti Sara Ruiz e Vittorio Ghielmi- e restituiscono in un concerto conclusivo i frutti dell’intensiva preparazione.

A Salisburgo l’European Youth Viol Consort presenta un programma incentrato su lavori cinquecenteschi di autori per la maggior parte inglesi (Robert Parsons, Orlando Gibbons, Alfonso Ferrabosco, William Brade e William Lawes) con un’incursione nelle musiche di Henry Purcell e Valerius Otto, del quale in apertura ascolteremo alcune danze dall’ampia raccolta pubblicata a Lipsia nel 1611.