L’Orchestra Giovanile Italiana partecipa all’allestimento dell’opera di Donizetti L’elisir d’amore per un pubblico di bambini. L’adattamento musicale è stato curato da Alexander Krampe, compositore di grande esperienza nella rielaborazione di partiture operistiche, e va in scena al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino il 22 febbraio e l’8 marzo –con recite mattutine per le scuole il 25 febbraio, il 3 e il 18 marzo- ed una terza replica il 9 maggio nell’ambito dell’83° Festival del Maggio.


La direzione è affidata all’esperta bacchetta di Gianna Fratta -che già l’anno scorso ha lavorato con i giovani strumentisti dell’OGI dirigendo La Bohème nei teatri di Pisa, Lucca e Livorno- mentre la regia è di Grischa Asagaroff.