Solista

Mariangela Gualtieri nata a Cesena il 1951, è poeta e drammaturga.

 

Comincia a scrivere in seno al Teatro Valdoca da lei stessa fondato insieme al regista Cesare Ronconi. Ogni allestimento di Ronconi la vede presente e partecipe, pronta a captare il giro di forze della scena e a dare ad esso parola. Fin dall’inizio cura la consegna orale della poesia – con letture di versi in Italia e in vari paesi del mondo – dedicando piena attenzione all’apparato di amplificazione della voce e al sodalizio fra verso poetico e musica dal vivo. La sua attività pedagogica è ininterrotta, con laboratori di scrittura e, attualmente, di lettura di versi al microfono.

Tra i testi pubblicati Antenata (Crocetti, 1992), Sue Dimore (Palazzo delle Esposizioni di Roma, 1996),Nei Leoni e nei Lupi (I Quaderni del Battello Ebbro, 1996), Parsifal (Teatro Valdoca, 2000), Chioma(Teatro Valdoca, 2000), Fuoco Centrale (Einaudi, 2003), Donna che non impara (Galleria Emilio Mazzoli, 2003), Senza polvere senza peso (Einaudi, 2006), Sermone ai cuccioli della mia specie(L’arboreto Editore, 2006), Paesaggio con fratello rotto (Luca Sossella, 2007), Bestia di gioia(Einaudi, 2010), Caino (Einaudi, 2011), Sermone ai cuccioli della mia specie in CD audio (Teatro Valdoca, 2012).