Pianoforte e Direzione dalla tastiera -Corsi di Perfezionamento

Nato a Vitoria da Conquista, una città a sud ovest nello Stato di Bahia, Ricardo Castro ha rivelato sin dall’età di 3 anni un chiaro interesse e una grande facilità a suonare il pianoforte, ascoltando le lezioni della sua sorella maggiore con la nonna. All’età di 5 anni, attirando l’attenzione di Esther Cardoso, collega di Margerith Long, per l’abilità a suonare ad orecchio unita alla capacità di capire immediatamente cosa gli veniva mostrato, nonostante la giovane età è stato eccezionalmente ammesso alla Scuola di Musica e Arte dell’Università Federale di Bahia. Tre anni dopo ha fatto il suo debutto in recital solistico. A 10 anni ha suonato il Concerto in re maggiore di Haydn. Nel 1984 Ricardo è stato ammesso al Conservatorio di Musica di Ginevra nella classe di Maria Tipo, dove è rimasto per 3 anni, e nella classe di direzione d’orchestra di Arpad Gerecz per 2 anni. Primo Premio al Rahn Competition di Zurigo nel 1985 e del Pembaur di Berna nel 1986, si è diplomato al Conservatorio di Ginevra nel 1987 con il “Premier Prix de Virtuosité avec Distinction et Felicitacions du Jury”. Nello stesso anno ha vinto, in ex-aequo, l’International Competition ARD di Monaco, che ha avviato la sua carriera internazionale. Subito dopo ha completato il suo piano di studi a Parigi con Dominique Merlet. Nel 1993 ha vinto il I premio al prestigioso “Leeds International Piano Competition” in Inghilterra, divenendo il primo Latino Americano vincitore di questa competizione dalla sua fondazione nel 1963. Considerato un “Marketing Dream” dalla Stampa britannica dopo la vittoria del Concorso di Leeds, è stato invitato per concerti con le maggiori orchestra come Gewandhaus di Leipzig, Tonhalle Zurich, BBC London Philharmonic, English Chamber, Academy of St. Martin in the Fields, City of Birmingham, Tokyo Philharmonic, Orchestre de la Suisse Romande e Mozarteum di Salisburgo. Si è esibito nelle più prestigiose sale tra cui Barbican Centre e Queen Elizabeth Hall a Londra o Musikverein di Vienna. Tra i direttori con cui si è esibito ci sono Sir Simon Rattle, Leif Segerstam, Yakov Kreizberg, Kazimierz Kord, Gilbert Varga, Alexander Lazarev e Michioshi Inoue. Nel 2003 Ricardo Castro ha iniziato a suonare in duo con Maria João Pires. Insieme hanno tenuto una serie di concerti nelle maggiori sale europee, tra cui Viena Konzerthaus, Palau de la Música di Barcellona, Alte Oper Frankfurt, Auditorio Nacional a Madrid, Théâtre des Champs Elysées, Amsterdam Concertgebouw e Tonhalle Zurich. Nel 2005 è uscito un CD del duo, Resonance de l'Originaire by Deutsche Grammophon, con opere di Franz Schubert per solo e 4 mani. Molti altri CD sono stati registrati per l’etichetta BMG-Arte Nova, sempre con ottime recensioni. Nonostante questo brillante percorso, Ricardo Castro è più interessato alla condivisione della musica in situazioni di cooperazione. Le attività educative e sociali sono sempre state l’interesse principale della sua vita. Insegna ad un esclusivo gruppo di pianisti dal 1992 nel corso di master presso la Haute Ecole de Musique di Losanna, Svizzera. Con l’interesse costantemente rivolto verso programmi sociali destinati a giovani e bambini, nel 2007, su invito del Governo di Stato di Bahia, ha creato la NEOJIBA (State Centres of Youth and Children's Orchestras of Bahia), un programma pionieristico in Brasile che, a otto anni dalla nascita, annovera già più di 4.500 bambini coinvolti. La Youth Orchestra of Bahia, ha già suonato per più di 200.000 persone diretta da Ricardo Castro, che ne rimane il direttore principale e Direttore artistico. Hanno tenuto numerosi tours in America ed Europa, esibendosi con prestigiosi solisti come Martha Argerich, Midori, Maxim Vengerov, Maria João Pires, Jean Yves Thibaudet e le sorelle Labeque tra gli altri, in sale come Queen Elizabeth Hall a Londra, Victoria Hall di Ginevra, Konzerhaus a Berlino, Santa Cecilia a Roma.
La sua grande dedizione a Neojiba come educatore e direttore, lo porta a esercitare un'esperienza unica acquisita in esperienze con diverse personalità, istituzioni e culture in tutto il mondo. Questa vita intensa non gli impedisce di cercare continuamente l'eccellenza al pianoforte, che è internazionalmente riconosciuta da festival e sale da concerto dove si esibisce per la gioia dei suoi ammiratori. Ricardo Castro è diventato nel 2013 il primo brasiliano a ricevere l'Honorary Membership della Royal Philharmonic Society, figurando da accanto a famose personalità nella storia della musica occidentale.