Rassegna concertistica in collaborazione con la Regione Toscana
2 visite ore 10.00 e ore 11:00
2 brevi concerti ore 10.45 e ore 11.45

Il primo appuntamento autunnale dei Sabati in musica, promossi dalla Regione Toscana in collaborazione con la Scuola, è per il 28 settembre: Casa Siviero (Lungarno Serrristori, 1), l’abitazione privata dell’agente segreto al servizio dell’arte, donata trentasei anni fa alla Regione, si apre per una visita guidata ed un piccolo concerto (ore 10.45). Ne è protagonista la giovane flautista Sofia Ferrara Salute che, iniziati molto presto gli studi musicali a Fiesole, si è recentemente laureata a pieni voti sotto la guida di Claudia Bucchini.
Sofia esegue un unicum della produzione bachiana, quella Partita in la minore per flauto solo BWV 1013 con cui il Kantor, negli anni ’20 del XVIII secolo, affidava al flauto traverso una scrittura idealmente polifonica; due secoli più tardi lo strumento ammalia ancora l’invenzione musicale di Claude Debussy autore di Syrinx, dal nome della ninfa amata dal dio Pan.

Sofia Ferrara Salute flauto

JOHANN SEBASTIAN BACH (Eisenach 1685 – Lipsia 1750) 
Partita in la minore per flauto solo BWV 1013
Allemande
Corrente
Sarabande
Bourrée anglaise

CLAUDE DEBUSSY (Saint-Germain-en-Laye 1862 – Parigi 1918) 
Syrinx

Sofia Ferrara Salute
Sofia Ferrara Salute, nata a Firenze nel 1999, inizia lo studio della musica all’età di 4 anni alla Scuola di Musica di Fiesole, frequentando i corsi di propedeutica; dagli 8 anni si dedica al flauto traverso sotto la guida di Claudia Bucchini, con cui sta completando gli studi per l’ottenimento del Diploma Accademico di Alta Formazione.
Ha conseguito diversi premi (Concorso Nazionale Campi Bisenzio 2010, Concorso Nuovi Orizzonti Arezzo 2011, Premio Crescendo 2013 e 2016) ed ha vinto le borse di studio della Scuola di Musica di Fiesole nel 2011, 2014 e 2016.
Nel 2017 ha partecipato al Festival di Spoleto in formazione di quartetto di flauti.
Sempre alla Scuola di Musica di Fiesole è stata dal 2011 al 2016 primo flauto nell'Orchestra dei Ragazzi (vincendo nel 2016 il primo premio al World Orchestra Festival di Vienna) e dal 2017 è primo flauto nell’Orchestra Galilei, con cui ha partecipato nel 2018 all’“Encuentro Internacional de Música y Juventud” in Andalusia.
Ha frequentato masterclass con Davide Formisano, Marco Zoni, Francesco Loi, Maurizio Valentini e Renzo Pelli, e masterclass di ottavino con Davide Ferrario.
Frequenta regolarmente i corsi di perfezionamento e le masterclass di Andrea Oliva.

Prenotazioni e informazioni
dal lunedì al venerdì tel. 055 4385616
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.