Cinque intensi giorni di lavoro per la sessione spagnola di Violanet che prenderà il nome di Festival Violanet di Vigo, in Spagna: dal 22 al 26 giugno docenti ed allievi delle istituzioni che hanno costituito il network europeo della viola da gamba saranno in Galizia per lezioni, incontri e concerti.


Lo staff dei docenti riunisce Bettina Hoffmann dalla Scuola di Musica di Fiesole, Vittorio Ghielmi dall’Universität Mozarteum Salzburg, Christophe Coin dal Conservatoire national supérieur de musique di Parigi, Imke David dall’Hochschule Franz Liszt di Weimar, Mieneke van der Velden dal Koninklijk Conservatorium de L’Aja e Sara Ruiz del Conservatorio superiore di musica di Vigo.

Quest’ultima sarà impegnata anche nella preparazione e nella direzione del primo concerto dell’European Youth Viol Consort -l’ensemble costituito dagli studenti che partecipano a Violanet– che si terrà il 25 giugno (ore 20) presso l’Auditorio Martín Codax del Conservatorio Superior de Música de Vigo.

In programma musica rinascimentale spagnola per viole da gamba e voce, con la partecipazione del soprano Nuria Leiro: si ascolteranno lavori di Tomás Luis de Victoria, Diego Ortiz, Antonio de Cabezón, brani dal Cancionero de Uppsala e dal Cancionero de la Colombina.