>OPAC collettivo SDIAF (Rete documentaria della provincia di Firenze)
>Catalogo on-line della biblioteca della Scuola di Musica di Fiesole
>Carta servizi della biblioteca

Orario di apertura della biblioteca
 
Orario invernale (da ottobre al 24 giugno)

Lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 15:00 alle ore 18:00
Giovedì dalle ore 10:00 alle ore 12:00
 
Orario estivo (dal 25 giugno a fine settembre) Agosto chiusa

Lunedì e martedì 15:00 - 18:00

Mercoledì e giovedì 10:00 - 12:00

 

La biblioteca e archivio della Scuola di Musica di Fiesole nasce da un lato dall’esigenza di fornire materiale musicale agli allievi e ai docenti della Scuola, sia nella quotidianità dei corsi base che durante i periodi intensi dei corsi di perfezionamento, e dall’altro di raccogliere il patrimonio storico-musicale della Toscana e della Fondazione.

La biblioteca è aperta a tutti: coloro che non frequentano la Scuola di Musica dovranno fare una iscrizione gratuita alla rete documentaria SDIAF.


Il prestito domiciliare dei libri è di 30 giorni, mentre quello delle musiche è di 15 giorni.
Sono esclusi dal prestito le parti cameristiche e orchestrali, il materiale coperto da copyright e le opere di consultazione come enciclopedie, dizionari e opere omnie, e i titoli presenti nelle bibliografie di esame.  

Dal marzo 2014 la biblioteca è sede del Centro di Documentazione Musicale della Toscana (CeDoMus Toscana) per dare un supporto alle attività di gestione e catalogazione di materiale musicale e avviare un censimento sul territorio regionale dei fondi musicali.

In biblioteca si possono trovare:
20.000 titoli di musica a stampa appartenenti ai diversi repertori (solistico, cameristico, orchestrale) in continuo aggiornamento grazie a donazioni e acquisti.
• Metodi per strumento e libri di teoria musicale, armonia, analisi e composizione.
Circa 3.000 libri a soggetto musicale comprendenti biografie di compositori e interpreti, saggistica, storia della musica e storia degli strumenti musicali.
• Una piccola collezione di manoscritti musicali del XVIII secolo (Fondo Stefanelli) e numerosi fondi di interpreti e compositori del XX secolo (Piero Farulli, Antonio Veretti, Amedeo Baldovino, etc)
• Abbonamenti a riviste e periodici di ambito musicale.
• Una biblioteca dedicata all’insegnamento della musica (appartenuta al CRSDM), comprensiva di materiale per le attività nelle scuole, testi di psicologia, musicoterapia, metodi didattici.

E’ possibile consultare il catalogo della biblioteca tramite l’OPAC collettivo SDIAF (Sistema Documentario Integrato dell’Area Fiorentina) o accedendo direttamente il catalogo on-line della biblioteca.
Nella maschera di ricerca per CAMPI è possibile consultare il catalogo della biblioteca per Autore, Titolo, Editore o partendo dal nome del possessore dei Fondi privati (cfr. menù a tendina) e per Tipo di materiale (monografie, musica a stampa) o organico inserendo le sigle degli strumenti in “Tutti i campi”.

Inoltre in biblioteca è possibile consultare i seguenti archivi:
• Didattica, con metodi e materiale musicale per i più piccoli
• CD, con compact disc (repertorio classico) e DVD commerciali
• Audio SMF, con una selezione delle registrazioni dei concerti della Scuola di Musica di Fiesole
 
Per informazioni:
Responsabile Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 055-5978521 (orario pomeridiano)

Eventi

5 x 1000

IO CI METTO LA FIRMA. Sostieni con noi i progetti gratuiti dedicati ai bambini.

Anche grazie al 5 x 1000 potremo continuare a realizzare i progetti didattici per i bambini che...

Read more

Katia e Marielle Labèque alla Scuola

Sono a Firenze, ospiti degli Amici della Musica per il concerto di sabato 20, ed hanno accettato di venire ad incontrarci a Fiesole, domenica 21 gennaio alle 12:00! Siamo certi...

Read more

Giorno della Memoria

Facciamo musica per fare memoria, accostando in un concerto pomeridiano lavori legati alla cultura ebraica, grazie all’impegno di alcuni giovani strumentisti che stanno completando la loro preparazione presso la Scuola.Il...

Read more

Cerca