Le classi di chitarra offrono a bambini e ragazzi un percorso di formazione basato inizialmente soprattutto sul gioco e volto a favorire l’ascolto, la coordinazione e l’imitazione, sia attraverso lezioni condivise in piccoli gruppi omogenei per età (3/4 bambini) offerte dal DEMIA (Dipartimento di educazione musicale per l’infanzia e l’adolescenza), sia con lezioni individuali.

Il percorso configura fin dall’inizio l’esperienza musicale come un’attività di gruppo, grazie alla pratica corale e alla partecipazione a piccoli ensemble di chitarre.

Il progressivo incremento delle competenze consente di approfondire i vari aspetti della tecnica strumentale a partire dalle basi (impostazione, tocco, controllo del suono) fino al raggiungimento di abilità più avanzate, tali da consentire agli allievi di proseguire il proprio percorso attraverso specifici moduli formativi. Questi sono rappresentati dal livello base, dal livello medio e dal livello avanzato. Ciascuno di questi livelli prevede, oltre alle lezioni individuali di strumento, la frequenza dei relativi corsi complementari, e si conclude con un esame di certificazione.

È inoltre possibile al di fuori dei percorsi con struttura curricolare, ricevere lezioni di strumento in un corso libero, per il quale pur mirando a livelli qualitativi corrispondenti agli standard della Scuola non sono previsti esami di profitto.

La Scuola considera parte integrante del progetto formativo la partecipazione degli allievi ai concerti, saggi e iniziative per loro programmati.

 

Per consentire che l’avvicinamento allo strumento avvenga con maggior naturalezza è raccomandata la frequenza dei percorsi propedeutici nel corso di musica 0-5 anni con Metodo Gordon e nelle attività ritmico-corali indicate per bambini fra i 3 e i 9 anni.

 

 

Programma corso di chitarra

Piano di studi Chitarra

 

 

Materie Complementari

Programma corso di Armonia 
Programma corso di Pianoforte complementare
Programma corso di Teoria e solfeggio 
Programma corso di Storia della Musica 
Programma corso di Lettura della partitura – Composizione