Select Page

News 2021

Avviso pubblico per manifestazione di interesse a ricoprire il ruolo di Sovrintendente

Da oggi è online l’Avviso pubblico per manifestazione di interesse a ricoprire il ruolo di Sovrintendente della Scuola di Musica di Fiesole. Il documento è visibile a questo link.
La carica di Sovrintendente prevede la direzione delle attività amministrative e la gestione organizzativa, economica e finanziaria della complessa struttura fiesolana.
Coloro che fossero interessati a partecipare potranno inviare la loro candidatura entro le 24 di lunedì 31 gennaio 2022.

read more

Due violini fiesolani per l’Orchestra di Santa Cecilia

Importante affermazione per i giovani musicisti della Scuola al recente concorso per violino di fila indetto dall’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia: sono risultati vincitori Nicola Bossone, che è stato spalla dell’Orchestra Giovanile Italiana nel 2016 e Federico Piccotti, che frequenta il corso di perfezionamento di Lorenza Borrani.
Finalisti nello stesso concorso anche Veronica Schifano (spalla dei secondi nell’OGI 2015) e Vincenzo Meriani (spalla OGI nel 2013).

read more

La visita del Ministro Di Maio


Grazie alla collaborazione di alcuni docenti presenti il sabato mattina, e alla disponibilità degli allievi e delle famiglie, è stato possibile offrire all’illustre ospite una rapida panoramica delle attività formative della Scuola: la giovane pianista Livia Poggianti (allieva di Enrico Stellini), il Quartetto Enigma (della classe di Edoardo Rosadini) ed il Coro jazz di Stefania Scarinzi sono stati impegnati in brevi interventi musicali, cui Di Maio ha assistito con vivo interesse, manifestato anche durante i momenti di lezione proposti nella classe di Marina Raimondi ed in quella di Gregory Lecoeur.

read more

Gli inviti per il concerto di Capodanno

Il concerto riunisce le forze della Scuola in una vera festa dei complessi fiesolani: l’apertura è affidata all’Orchestra dei Ragazzi, che esegue due Danze di Alberto Ginastera sotto la guida di Antonino Siringo; si prosegue con l’Orchestra Galilei, che con Simone Ori ci farà ascoltare brani di Jean-Philippe Rameau. Davide Sanson guida l’Orchestra Giovanile Italiana in Le boeuf sur le toit di Darius Milhaud e poi cede il podio ad Alexander Lonquich, che dirige le Danze di Galanta di Zoltan Kodály. Gran finale sempre con l’OGI che, diretta da Edoardo Rosadini, esegue la celebre Suite dal balletto Schiaccianoci di Čajkovskij.
Come sempre l’ingresso è ad inviti, che verranno distribuiti dopo il 10 dicembre presso Alberti, Ceccherini, Checcacci, Data Records, La Fenice.

read more

Daniele Spini Presidente della Scuola


Storico della musica, giornalista e già critico musicale per «La Nazione» ed «Il Mattino», il professor Spini è stato direttore artistico dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai dal 1999 al 2006 e dell’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento dal 2015 a quest’anno; ha curato anche la rassegna di musica contemporanea “Musica macchina” presso l’Auditorium Melotti di Rovereto (2016-2018) ed è stato vicepresidente di Tempo Reale dal 1993 al 2006.
Grazie ad un’enciclopedica cultura e ad una vibrante passione musicale, Daniele Spini partecipa all’attività delle principali istituzioni attraverso innumerevoli pubblicazioni; frequentemente impegnato in conferenze e trasmissioni radiotelevisive, è autore di importanti ricerche musicologiche, ed ha realizzato le versioni ritmiche di numerosi libretti d’opera.
Spini è da sempre vicino all’istituzione fiesolana, dove ha insegnato storia della musica su invito di Piero Farulli dal 1981 al 1990. La Scuola accoglie con grande gioia il nuovo Presidente, ringraziando al contempo Anna Ravoni per l’impegno profuso in questi anni alla guida del Consiglio di Amministrazione della Fondazione.

read more

Anno Accademico: un’inaugurazione di successo


La risposta è stata entusiasmante e, pur nel rispetto delle norme di sicurezza, l’Auditorium è tornato ad essere festosamente affollato. Abbiamo avuto l’onore della presenza e dei saluti del Presidente della Regione Eugenio Giani, di Alessandra Petrucci Rettrice dell’Università di Firenze, di Alessandro Martini Assessore all’urbanistica del Comune di Firenze, della Presidente del Tribunale di Firenze Marilena Rizzo e di Giovanni Pucciarmati neodirettore del Conservatorio Cherubini di Firenze. Erano presenti, tra gli altri, il Senatore Riccardo Nencini, l’Assessore all’Istruzione della Regione Toscana Alessandra Nardini, la Presidente della Commissione istruzione, formazione, beni e attività culturali della Regione Toscana Cristina Giachi, il direttore della sede di Firenze della Banca d’Italia Mario Venturi, Franca Maria Alacevich membro del Consiglio Superiore della Banca d’Italia e Presidente del Comitato di reggenza di Firenze, il direttore generale della Fondazione Orchestra della Toscana Marco Parri e il noto musicologo Daniele Spini che pochi giorni fa è stato delegato alla Presidenza della nostra Fondazione dalla Sindaca Anna Ravoni

read more

Un successo per Michele Fontana

Per l’Italia il concorso si tiene a Padova ed è organizzato da POMIR (Ponte Musicale Italia Russia); vi ha partecipato Michele Fontana – un giovane clarinettista che si sta perfezionando con Giovanni Riccucci – conquistando il primo premio. Complimenti!

read more

Il Progetto Alchemia


Si tratta di un progetto che ha ottenuto il finanziamento dell’Unione Europea riunendo istituzioni musicali di cinque diversi stati: oltre alla Scuola ci sono Academie voor Muziek, Woord en Dans di Bornem (Belgio), Lielvārde District Music and Art School (Lettonia), Conservatorio Profesional de Osuna (Spagna) e Iisalmi Ylà-Svo Music School (Finlandia).
Al centro dell’iniziativa è la didattica di base, che la Scuola mette a fondamento della sua missione educativa; le attività sono appena iniziate e proseguiranno fino alla primavera del 2023, mettendo in comune i punti di forza di ciascuna istituzione per integrare le modalità di approccio alla teoria musicale, all’attività corale e all’improvvisazione; saranno utilizzate le specificità delle varie tradizioni musicali per accostare repertori differenti, in grado di arricchire l’esperienza di docenti ed allievi.
Gli studenti che prendono parte al progetto partiranno a breve per Bornem, nelle Fiandre, dove si tiene la prima sessione di lavoro, che ha l’obiettivo di esplorare la tecnica improvvisativa vocale e strumentale della polifonia fiamminga.

read more

Il Quartetto Alioth al Quirinale


Il ciclo è curato da Radio3, che trasmette i concerti in diretta dalla Cappella Paolina ogni domenica mattina. Un’occasione imperdibile e prestigiosa, che i giovani musicisti fiesolani hanno raccolto con entusiasmo, potendo contare su una preparazione più volte testata in pubblico.
Ecco come ci hanno raccontato la loro avventura:
“Siamo arrivati un giorno prima per provare in sala e soprattutto per trovare il giusto bilanciamento sonoro per la diretta radio. Anche solo l’esperienza di entrare al Quirinale è qualcosa che lascia incantati, per l’imponenza delle sale ed i loro arazzi, affreschi, soffitti e pavimenti decorati. Abbiamo impiegato un po’ di tempo per abituarci all’acustica della Cappella Paolina, che è molto generosa, ed anche alle distanze imposte tra di noi dalle norme anti-covid; ma d’altra parte le prove acustiche esistono proprio per questo!
Affrontare in quartetto il debutto in una stagione concertistica così importante sicuramente rafforza il legame di fiducia che anima i membri del gruppo. Il processo è partito sin dalla preparazione, con le prove e le lezioni a Scuola, ma ha assunto ancor più importanza nelle 12 ore prima del concerto – in questo caso dalla cena della sera prima fino alla mattina seguente, dato che si trattava di una matinée; un arco temporale relativamente breve, ma nel quale ci è passato davvero di tutto per la testa.
Ognuno di noi sentiva il peso dell’impegno del giorno dopo, ma siamo riusciti ad alleggerirlo con le chiacchiere, le battute, l’ottimo cibo e una serie TV che abbiamo guardato tutti insieme prima di andare a dormire.
La mattina seguente ci siamo resi conto all’improvviso che il momento era arrivato.

read more

La scomparsa di Renato Zanettovich


Oltre ai violinisti, Zanettovich seguiva inizialmente i quartetti con pianoforte e i quintetti d’archi; la sua presenza a Fiesole è stata continuativa per oltre 40 anni, come docente del Corso di perfezionamento di violino e, col Trio di Trieste, del Corso di perfezionamento di musica da camera con pianoforte.
Generazioni di giovani musicisti hanno potuto contare sul magistero didattico di Renato Zanettovich e dei suoi colleghi che – attraverso gli innumerevoli concerti in tutto il mondo e le tante registrazioni discografiche del Trio di Trieste – hanno scritto pagine importanti nella storia dell’interpretazione cameristica.

read more

Il sostegno del Rotary Club Fiesole


Le borse di studio in favore degli allievi della Scuola sono il frutto della collaborazione con Rotary Club Firenze Granducato, Rotary Club Firenze Nord, Rotary Club Firenze Certosa e Rotaract Fiesole.
Le borse di studio ‘Rotary Club’ saranno consegnate sabato 18 dicembre ai vincitori, che terranno a Villa Viviani un piccolo concerto di ringraziamento riservato ai soci.
La Scuola è grata a tutti coloro che sostengono la formazione dei giovani musicisti, ed in particolare ad enti e privati che rinnovano di anno in anno l’offerta di un contributo.

read more

La vittoria di Eugenio Mininni


La prestigiosa commissione del concorso, presieduta da Giorgio Battistelli, annoverava personalità del calibro di Jörg Widmann, Ivan Fedele, Daniel Herrera e Alessandro Solbiati, ed ha visionato 147 partiture provenienti da tutto il mondo.
Promossa dall’Associazione Piero Farulli, la competizione vede da quest’anno la collaborazione con l’Accademia di Santa Cecilia per l’esecuzione dei due lavori premiati; Ricordi – Universal pubblica le partiture nella collana didattica Piero Farulli per il Quartetto d’archi e la Fondazione Alimondo Ciampi offre il premio ai vincitori.

read more

Riccardo Perugini vince il Concorso di composizione Busoni


Dedicato a Dante nel 700° anniversario della morte, il concorso ha visto la partecipazione di 95 concorrenti da vari paesi: Perugini ha vinto con Ciò che rimane per soprano e orchestra d’archi, aggiudicandosi anche il premio del pubblico durante il concerto dell’Orchestra della Toscana, che ha eseguito i tre lavori finalisti con la partecipazione del soprano Roberta Salvati e la direzione di Valerio Galli.
A valutare le partiture una giuria eccellente, presieduta da Fabio Vacchi e composta da Lorenzo Ancillotti (direttore artistico del Centro Busoni), Andrea Portera, Pietro Rigacci, Thierry Escaich e Detlev Glanert.
Questo prestigioso riconoscimento si unisce ad altre importanti conferme al lavoro di Riccardo Perugini, che l’anno scorso ha conquistato l’Excellence Award al Hangzhou Contemporary Music Festival 2020 “Art Creation Awards” International Orchestral Composition Competition.

read more

Grand Prize per Le due Selene


Le due Selene, che si stanno formando nella classe di Susanna Bertuccioli, hanno partecipato inviando un video al concorso, e il 26 ottobre hanno ricevuto via mail la splendida notizia di aver ottenuto il massimo punteggio nella competizione organizzata da IYMC (International Youth Music Competitions) di Atlanta.

read more

Le audizioni dell’Orchestra Giovanile Italiana

I giovani musicisti che desiderano approfondire la preparazione e sperimentare il lavoro d’insieme in tutte le sue fasi – dalla lettura di una nuova partitura alla preparazione in sezioni, fino all’emozionante opportunità di eseguirla in concerto – troveranno nell’Orchestra Giovanile Italiana un’occasione straordinaria di crescita musicale ed umana, e compiranno esperienze formative entusiasmanti, come avvenuto pochi giorni fa con l’esecuzione integrale dei 5 Concerti pianistici di Beethoven, che l’OGI ha portato in scena con cinque eccellenti solisti inaugurando la stagione degli Amici della Musica di Firenze con grande successo.
Il corso fiesolano di qualificazione orchestrale è il primo progetto italiano di questo tipo, e in quasi quarant’anni di ininterrotta attività ha formato centinaia di professori d’orchestra, oggi attivi in tutto il mondo.
La domanda di partecipazione si compila online  e dev’essere inviata entro le ore 24 di sabato 13 novembre. Le richieste di informazioni possono essere rivolte alla Segreteria dell’Orchestra Giovanile via mail segrproduzione@scuolamusica.fiesole.fi.it e telefonicamente ai seguenti numeri: 055 5978539 oppure 392 9664516.

read more

Raccontami un suono


Grazie alla disponibilità di molti docenti sarà possibile “affacciarsi” nelle classi e insieme agli esempi di letteratura strumentale scoprire la struttura dei corsi della Scuola, nei quali la musica d’insieme riveste un ruolo centrale.
Dopo Claudia Bucchini ci saranno – sempre alle 17 – il sax con Alda Dalle Lucche (10 novembre), il contrabbasso jazz con Guido Zorn (17 novembre), il fagotto con Alejandra Rojas Garcia (22 novembre), la fisarmonica con Francesco Gesualdi (29 novembre) e il contrabbasso con Anita Mazzantini (6 dicembre).

read more

Edoardo Di Cicco I clarinetto al Maggio


È il caso di Giovanni Riccucci, primo clarinetto nell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino per oltre vent’anni, che è andato in pensione pochi anni fa: la Scuola è lieta di annunciare che al suo posto c’è oggi il giovane clarinettista Edoardo Di Cicco, che ha frequentato il corso di perfezionamento di Riccucci dal 2011 al 2015 ed ha vinto il concorso bandito dall’istituzione fiorentina.
Complimenti vivissimi!

read more

Il violino bastone della Scuola in mostra


Inventato a metà del ‘700 da Johann Wilde, violinista bavarese che suonava nell’orchestra di San Pietroburgo, il violino a bastone ebbe grande diffusione nel XIX secolo in Germania ed Austria come strumento di diletto ed in uso ai maestri di danza.
L’esemplare posseduto dalla Scuola vi è giunto in dono a Piero Farulli da Tommaso Agujari, che è il curatore della mostra Quattro passi nel tempo e nel mondo – bastoni d’epoca. Dal 18 novembre al 30 gennaio 2022 la Galleria di Palazzo Coveri (lungarno Guicciardini 19, Firenze) ospiterà l’esposizione dei cento pezzi più significativi della collezione di Emma Costantino.
Giovedì 18 novembre alle 18 è previsto un intervento musicale a cura di Claudia Bucchini, che ha preparato il Quartetto di flauti composto da Samuele Di Nardo, Roberta Valente, Edoardo Pagli e Sara Chionne. I giovani musicisti fiesolani saranno impegnati nell’esecuzione di musiche di Marc Berthomieu (1906-1991) e Aleksandr Čerepnin (1899-1977).

read more

Un violino per Asif


Sono passati parecchi anni da quando Asif con i due fratellini varcò per la prima volta il cancello della Torraccia per far musica: tra gli insegnanti che accolsero i tre bambini c’era anche Piero Farulli, che fu per qualche anno il maestro di uno di loro.
Asif suona spesso di fronte agli Uffizi e l’altra notte, dovendosi allontanare per qualche minuto, ha pregato un amico di dare un’occhiata al suo violino. Purtroppo al suo ritorno la custodia era vuota, e così il violinista si è trovato improvvisamente privo dello strumento. Speriamo che il nuovo violino faccia presto amicizia con Asif, e ad entrambi auguriamo… buona musica!

read more

I 24 preludi di Weinberg

Ce ne parla il maestro: “Il progetto è nato da una limitazione, ovvero dalla impossibilità, vissuta nei mesi scorsi, di poter fare musica insieme, una componente che ritengo fondamentale anche in un corso di perfezionamento individuale come quello che condivido con Paolo Bonomini.
Ho cercato un’idea per riunire tutti i membri della classe in un lavoro comune, e volendo evitare registrazioni a distanza e artificiose sovraincisioni, ho pensato ad un’opera da dividere fra tutti.
Da tempo avevo intenzione di esplorare più a fondo la musica di Mieczyslaw Weinberg, un grande compositore del secondo ‘900 ancora un po’ dimenticato nelle pieghe della storia.
Amico intimo e compagno di strada di Dmitrij Šostakóvič, e autore di molte opere per violoncello (penso in particolare allo stupendo Concerto) Weinberg è una voce personale e potente, che merita l’attenzione sempre maggiore di cui sta godendo a livello internazionale.
I 24 Preludi op. 100 (1968) mi sono sembrati ideali per questa sfida collettiva: si tratta infatti di pezzi brevi, che esplorano lo strumento in tutti i suoi aspetti e registri; microcosmi autonomi nei quali riecheggiano continuamente echi e citazioni di capolavori del passato (da Schumann, a Bach, allo stesso Šostakóvič). La raccolta è una sorta di ideale atlante del violoncello novecentesco e una splendida possibilità, anche sul piano didattico, per accompagnare i giovani musicisti – e, speriamo, anche gli ascoltatori – alla conoscenza della musica moderna.
Ho diviso quindi i pezzi fra gli studenti secondo le caratteristiche e la personalità di ciascuno di loro e – una volta preso atto che non avremmo potuto realizzare la nostra esecuzione dal vivo – ho chiesto ad ognuno dei giovani violoncellisti di registrare in un luogo speciale, cercando di ambientare la musica in un’atmosfera il più possibile vicina allo spirito del brano.
Siamo molto orgogliosi del risultato finale di questo lavoro collettivo, che ad oggi è la prima registrazione video integrale di questa importante opera.”

read more

I nuovi successi della classe di chitarra


Anche la giovanissima Elena Palmieri (8 anni) ha fatto onore alla Scuola, vincendo il 2° Premio al Concorso Internazionale per Giovani Musicisti “Città di Barletta” 2021.
Complimenti vivissimi alle giovani chitarriste e al loro appassionato insegnante!

read more

In ricordo di Sylvano Bussotti


Oltre ad aver collaborato con la Scuola realizzando la regia dell’opera Talgor di Riccardo A. Luciani (su libretto di Giuliano Toraldo di Francia), che fu rappresentata nel 1984 al Teatro Romano di Fiesole, Sylvano Bussotti ha onorato l’istituzione fiesolana insegnandovi composizione dal 1981 al 1985. La biblioteca custodisce numerose partiture (molte delle quali autografe) insieme a documenti, lettere autografe, immagini e registrazioni delle sue preziose lezioni alla Torraccia.

read more

Norme di accesso alla Scuola


La Scuola si è attenuta alle norme contenute nel Decreto-Legge n. 122 del 10 settembre 2021 disponendo l’obbligo di esibizione della Certificazione verde Covid-19 – green pass per tutto il personale docente, non docente e per chiunque acceda alle strutture (edifici preposti all’insegnamento) della Scuola, ritenendo esonerati solo i soggetti esclusi per età dalla campagna vaccinale e coloro che sono dichiarati esenti da una specifica certificazione medica.
Il green pass rimane per il momento facoltativo per tutti gli allievi non iscritti al Triennio ed al Biennio, mentre coloro che li frequentano sono equiparati a tutti gli effetti di legge agli studenti universitari.
In ottemperanza al Decreto-Legge n. 105 del 23 luglio 2021, anche l’accesso degli allievi ai concerti della Scuola è subordinato all’esibizione di Certificazione verde Covid-19 – green pass (fatta eccezione per i minori 12 anni).
Il green pass è attribuito a coloro che hanno ricevuto due dosi di vaccino ed anche a quanti abbiano effettuato un tampone con esito negativo (della validità di 48 ore dalla data del prelievo con test rapido e di 72 ore con il test molecolare – pcr), ai guariti da Covid da meno di sei mesi e a coloro che abbiano ricevuto una prima dose di vaccino.
Per la sicurezza di tutti si raccomanda di continuare a tenere i comportamenti precauzionali che la pandemia ci ha reso familiari: uso della mascherina, frequente igienizzazione delle mani e delle superfici e aerazione degli ambienti.

read more

Gli allievi della Scuola a Fortissimissimo metropolitano


Dal 2018 fff si è allargato alla Città metropolitana, in collaborazione con il Conservatorio di Firenze e la Scuola, e così alcuni valenti giovani musicisti fiesolani saranno protagonisti dei concerti: presso il Cenacolo degli Agostiniani di Empoli – ospiti del Centro Studi Musicali Ferruccio Busoni – suoneranno la pianista Rosamaria Macaluso (19 settembre) e il Quartetto Alioth (26 settembre), mentre il concerto pianistico di Beatrice De Maria (2 ottobre) si terrà alla Scuola “Bruno Bartoletti” di Sesto Fiorentino.

read more

Piattaforma Violanet


Tra di esse il lancio ufficiale della piattaforma Violanet, output finale del progetto europeo di cui la Scuola è capofila dal 2018, col coinvolgimento di altre cinque prestigiose istituzioni musicali europee quali l’Università Mozarteum di Salisburgo (Austria), il Conservatorio Nazionale Superiore di Musica e Danza di Lione (Francia), l’Hochschule für Musik Franz Liszt di Weimar (Germania), il Koninklijk Conservatorium de L’Aja (Paesi Bassi), e il Conservatorio Superiore di Musica di Vigo (Spagna).
La piattaforma di Violanet mette a disposizione online e gratuitamente ingenti materiali per la didattica e la ricerca intorno alla viola da gamba, tra cui il Catalogue of Solo and Chamber Music for Viola da Gamba, frutto della ricerca pluridecennale di Bettina Hoffmann e prezioso strumento di consultazione.
Il progetto è co-finanziato dal Programma Erasmus+ (Project No.: 2018-1-IT02-KA203-048476) dell’Unione Europea nel quadro di KA2 – Cooperation for Innovation and the Exchange of Good Practices e KA203 – Strategic Partnerships for higher education.

read more

I Corsi di Perfezionamento di oboe


Salutiamo con gioia l’arrivo di Domenico Orlando, primo oboe della Gewandhausorchester di Lipsia, che terrà il suo corso da novembre 2021 a luglio 2022; lo storico Corso di Perfezionamento di Thomas Indermühle si svolgerà invece da febbraio a dicembre 2022.
È già possibile iscriversi al corso di Orlando, mentre le informazioni relative al corso di Indermühle saranno disponibili dal mese di novembre.

read more

Agevolazione per le iscrizioni ai corsi di strumenti a fiato


Questo messaggio è per i bambini: se non avete ancora compiuto 10 anni e volete iniziare a “respirare” la musica, la Scuola è felice di accogliervi offrendo alle vostre famiglie una
straordinaria opportunità, ovvero la retta d’iscrizione scontata del 25% per il primo anno di corso. Dovete soltanto scegliere (ma forse i laboratori estivi vi hanno già dato un’idea…) fra i tanti, meravigliosi strumenti a fiato che si insegnano a Fiesole: flauto, oboe, clarinetto, sax, fagotto, corno, tromba, trombone … Vi aspettiamo!!

read more

Una tenera donazione


Parliamo con lei e con suo padre Lorenzo, che ci spiega: “Amiamo molto la musica, e ci siamo appassionati a El Sistema di Abreu; così, cercando le realtà italiane che realizzano progetti di questo tipo ci siamo imbattuti nella Scuola di Musica di Fiesole, e abbiamo visto alcuni video delle vostre orchestre infantili.
“Vedendo quei bambini suonare mi sono emozionata, e ho pensato di regalare loro la musica”, interviene Margherita.
Lorenzo Bolzon è un educatore di ragazzi disabili, e frequenta il corso di Didattica della musica presso il Conservatorio di Trento. Tra i suoi insegnanti c’è Stefano Fogliardi, che a Fiesole insegna Analisi dei repertori e delle forme compositive: sono stati proprio gli appassionati racconti del maestro a far scoprire alla famiglia Bolzon l’attività della Scuola e i progetti sociali che realizza nel territorio fiorentino.
Parlarne, vedere e ascoltare i bambini che suonano insieme ed entusiasmarsi è stato tutt’uno, e così la Scuola ha ricevuto il regalo di Margherita.
Non ci resta che ringraziare la bimba e la sua bella famiglia, sperando che presto vengano a trovarci a Fiesole!

read more

Una nuova classe di oboe


Ospite delle orchestre più prestigiose d’Europa, ha suonato con direttori del calibro di Zubin Mehta, Claudio Abbado, Riccardo Muti, Seiji Ozawa, Daniele Gatti, Lorin Maazel.
L’attività concertistica lo vede comparire anche in veste di solista in compagini di spicco (Orchestra da Camera di Mantova, Solisti Veneti, Kammerphilharmonie Graubunden) e dal 1996 Massimiliano Salmi è corno inglese solista presso l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino.
Oltre all’attività concertistica Salmi si dedica all’insegnamento, dal 1991 presso il Conservatorio della Svizzera Italiana a Lugano, ed ha scritto il trattato The Contemporary Oboe, edito da Rugginenti.

read more

Vittorio Ceccanti torna a Fiesole

L’intensa attività concertistica internazionale di Vittorio Ceccanti lo vede attivo sia nelle vesti di esecutore, al fianco dei musicisti più celebri, sia di direttore d’orchestra, dopo il debutto con la Scottish Chamber Orchestra, nel 2003.
Impegnato da sempre nella diffusione della musica contemporanea – a stretto contatto con grandi compositori tra cui Luciano Berio, Peter Maxwell-Davies e Pierre Boulez – è dedicatario ed esecutore di numerosissime opere in prima mondiale.
Anche in campo didattico l’attività di Vittorio Ceccanti è intensa e prestigiosa: docente al Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto, è invitato a tenere masterclass presso importanti istituzioni come la Royal Academy of Music di Londra, la Cincinnati University e l’Università di Seoul. È fondatore e direttore di Livorno Music Festival e direttore musicale di Contempoartensemble.

read more

I laureati!

Duccio Dalpiaz (allievo di Filippo Burchietti) e Asa Sarvin (allieva di Augusto Gasbarri), la violista Caterina Bernocco (allieva di Francesca Piccioni), il pianista Leonardo Timpano (allievo di Enrico Stellini), i chitarristi Lorenzo Manzotti e Claudio Giuseppe Vitale (allievi di Duccio Bianchi), il flautista Emanuele Rosi (allievo di Claudia Bucchini) e il compositore Claudio Bianchi (allievo di Andrea Portera).
Con la votazione di 110/110 si sono laureati in violino Sofia Morano (classe di Fanny Ravier) ed Emma Spangaro (classe di Duccio Ceccanti), in viola Diletta Landi e Novella Bianchi (classe di Francesca Piccioni), in trombone Alessandro Sestini (classe di Antonio Sicoli) ed in canto Elisa Pasquini (classe di Silvia Vajente a CaMu).
Complimenti vivissimi a tutti i neolaureati, che con impegno e passione – e nonostante la perdurante emergenza sanitaria – hanno conseguito il Diploma di Alta Formazione Artistica e Musicale!

read more

I saggi di Natale


Organizzati quest’anno con la necessaria prudenza, i saggi sono concentrati in alcuni giorni scelti in modo da non sovrapporsi alle altre attività di questo impegnativo periodo, quali esami e prove d’orchestra. Si raccomanda in ogni caso di raggiungere la Torraccia con il minor numero possibile di autoveicoli, per evitare ingorghi e rallentamenti nei vialetti.
Ecco l’elenco degli appuntamenti:
Sabato 11 dicembre
Limonaia
Ore 14:00 Classe di flauto di Silvia D’Addona
Ore 16:00 Classe di violino di Eva Erna Szabó

read more

Dalla Villa secondo al Tōru Takemitsu

Importante affermazione internazionale per il compositore, che a Fiesole frequenta il Corso di perfezionamento di Fabio Vacchi: Giorgio Francesco Dalla Villa ha conquistato il secondo premio al prestigiosissimo “Tōru Takemitsu” Composition Award di Tokyo, ed ha avuto la soddisfazione di ascoltare il suo lavoro, Breaking the mirror, nel concerto celebrativo dei tre vincitori, con la Tokyo Philharmonic Orchestra diretta da Kanako Abe.

read more

I Premio per Federico Manca

Ha vinto due concerti premio e la registrazione di un cd il giovane pianista, che a Fiesole frequenta il corso di perfezionamento di Andrea Lucchesini. Federico Manca ha partecipato al Concorso Pianistico Nazionale “Ugo Amendola” di Mogliano Veneto ottenendo il primo premio assoluto.
Bravo!

read more

Il Premio Veretti 2021

L’XI edizione del Premio Veretti – concorso di composizione interno alla Scuola – si è svolta in modalità telematica: organizzata sotto la supervisione di Andrea Portera la competizione ha visto la partecipazione di 15 allievi compositori e l’impegno esecutivo di 30 strumentisti fiesolani. È stato perciò necessario – per il rispetto delle normative di sicurezza – affidarsi alla videoregistrazione, effettuata presso lo Studio Stipo della Scuola, dei 15 brani in gara, potendo contare sul supporto degli stessi studenti, in particolare Francesco Sottile ed Eugenio Mininni, e del docente Matteo Zetti

read more

Un prezioso autografo musicale

La ricca e importante biblioteca musicale di Piero Farulli, riordinata e catalogata nell’anno del centenario del fondatore della Scuola, custodisce un autografo di Ildebrando Pizzetti: si tratta della Sonata in la per violino e pianoforte, composta sulle colline dell’Impruneta nell’estate 1918 e conclusa a Firenze nel marzo 1919, con dedica alla figlia Maria Teresa a firma “il babbo”.

read more

Le borse di studio della Fondazione Walton

Dalla metà degli anni ’90 la Fondazione William Walton – Giardini La Mortella di Ischia è tra i sostenitori della Scuola, con l’offerta di una borsa di studio annuale assegnata su indicazione della direzione artistica della Scuola ad un ensemble di giovani musicisti meritevoli, che sono invitati a tenere due concerti presso l’incantevole sede della Fondazione. Ce ne ha parlato la Presidente Alessandra Vinciguerra in questa intervista del gennaio 2020.

read more

Michele Carrara primo clarinetto a Lille

Prosegue la serie dei giovani strumentisti che hanno frequentato i corsi dell’Orchestra Giovanile Italiana e si fanno onore in Europa raggiungendo ambìti traguardi professionali: stavolta si tratta di Michele Carrara, talentuoso clarinettista bresciano nato nel 1996 in una famiglia di musicisti, che ha vinto il concorso per il ruolo di primo clarinetto nell’Orchestre National de Lille (Francia).
Complimenti vivissimi!
Complimenti vivissimi!

read more

Successi all’ORT


rinnovamento delle file offre ai musicisti più preparati la possibilità di entrare a far parte di compagini di rilievo: è il caso del concorso indetto dall’Orchestra della Toscana, alla ricerca di due valenti violinisti da schierare nelle sue file. La vittoria è andata stavolta a Clarice Curradi – storica allieva e oggi docente della Scuola – e a Fiammetta Casalini (che ha frequentato l’OGI nelle edizioni 2013 e 2014, ricoprendo anche il ruolo di spalla), che hanno conquistato i due posti di violino di fila. Brave!!

read more

I successi degli allievi della Scuola al Premio Crescendo


Come ogni anno si è tenuto all’inizio del mese di giugno a Firenze il Premio Crescendo, concorso nazionale di esecuzione musicale organizzato da A.GI.Mus. e giunto alla dodicesima edizione. Tra gli allievi della Scuola che hanno preso parte alla competizione si è distinta in particolare la violoncellista Maria Salvatori – allieva di Luca Provenzani – che ha fatto incetta di premi: a lei sono andati il Premio Crescendo Sezione Archi 2021, il Premio Speciale Miglior Violoncellista offerto dai Liutai Sorgentone e Mecatti ed il Premio Fiorino Musicale Archi.

read more

Successi a sei corde

Un’importante affermazione per il giovane e talentuoso chitarrista Michele Rampino, che a Fiesole frequenta il corso di perfezionamento di Duccio Bianchi: si è aggiudicato il Premio Nazionale delle Arti per la chitarra, che si è svolto nel mese di maggio presso il Conservatorio di Torino.

read more

D’Accordo! in tour

Dopo il successo del concerto zurighese, l’Ensemble D’Accordo! si prepara ad un piccolo tour italiano coinvolgendo, oltre ai giovani musicisti svizzeri, una decina di archi fiesolani che saranno impegnati insieme ai maestri Diemut Poppen (violista e direttore artistico del progetto, nonché fondatrice dell’ensemble nel 2019), Gregory Ahss (violino) e Madeleine Merz (mezzosoprano).

read more

La Festa della Musica del 24 giugno

È uno degli appuntamenti più amati e squisitamente “fiesolani”, che da sempre caratterizza la conclusione delle attività didattiche della Scuola prima dell’estate.

Dopo l’inevitabile cancellazione dell’anno scorso la Festa è in fase di riorganizzazione: la situazione pandemica ci costringe ad un attento vaglio delle modalità con cui sarà possibile partecipare. Al più presto tutti gli aggiornamenti!

read more

I successi della classe di arpa

Il 6° Concorso internazionale per giovani musicisti di Pordenone ”Diapason d’oro” ha premiato l’impegno della classe di arpa: le tre allieve di Susanna Bertuccioli che hanno partecipato alla competizione online sono state molto apprezzate dalla commissione,

read more

Il primo bilancio sociale

È online il bilancio sociale della Scuola, un articolato documento informativo che ne fotografa la struttura e l’attività in modo trasparente ed analitico, offrendo al lettore la possibilità di avere un quadro chiaro ed esaustivo della vita dell’istituzione.

read more

Matteo Brandini terzo al concorso per sax

La ripresa primaverile delle attività dal vivo comprende anche le competizioni musicali: il 9 maggio scorso si è tenuto il Concorso Internazionale per giovani saxofonisti “My Favorite Sax”, promosso dal centro Studi Musicali Ferruccio Busoni e dal Centro Attività Musicali di Empoli.

read more

Schumann con i giovani

La ripresa dei concerti dal vivo dell’Accademia Filarmonica Romana – gloriosa istituzione giunta al traguardo dei 200 anni – coinvolge alcuni talentuosi musicisti fiesolani in un nuovo ciclo a cura di Oreste Bossini, musicologo e storica voce di Radio3.

read more

ÂME su Facebook

Stefano Zanobini è il docente preparatore e concertatore di ÂME, la compagine amatoriale della Scuola. Ecco cosa ci scrive per presentare la prossima iniziativa dell’ensemble:

read more

Le lezioni-concerto per le scuole


L’idea è una delle più felici intuizioni della Scuola, che attraverso una costante presenza nelle scuole d’infanzia e negli istituti primari cittadini ha saputo suscitare l’interesse verso la musica in intere generazioni di scolari. Anche questa iniziativa, che adesso fa parte de Le Chiavi della Città, ha sofferto non poco dell’emergenza pandemica, risultando impraticabile per lunghi mesi.

read more

Due borse di studio da KPMG

La Scuola accoglie con gioia il desiderio di KPMG Italia di sostenere due giovanissimi allievi della classe di Oleksandr Semchuk: Astrid e Leon Scala, talentuosi violinisti, possono contare sulla donazione di KPMG che copre i costi della loro frequenza.

read more

Il lavoro di mappatura del Ce.Do.Mus.


Dal 2014 il Centro di Documentazione Musicale della Toscana ha sede nella biblioteca della Scuola. Sostenuto dalla Direzione Cultura e Ricerca della Regione – in collaborazione con la Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana – il Ce.Do.Mus sta creando la prima mappatura sistematica delle raccolte musicali conservate sul territorio regionale, localizzando spartiti e partiture manoscritte e a stampa, libretti d’opera e libri di argomento musicale.

read more

Appello di Alexander Lonquich

Al termine di questo anno difficile, segnato dalla paura e dall’incertezza, il nostro appello per la destinazione del 5 x 1000 non può prescindere

read more

Vacanze di Pasqua

L’attività didattica che anima la Torraccia, lo Stipo, i Nuclei orchestrali e i corsi decentrati – che si stanno effettuando senza soluzione di continuità nonostante le tante difficoltà dovute alla pandemia – si placa per qualche giorno, in occasione delle festività pasquali.

read more

Una talentuosa violoncellista al Festival di Verbier

Maria Salvatori frequenta il triennio accademico nella classe di Luca Provenzani: è stata selezionata tramite videoaudizione per partecipare alla Verbier Festival Junior Orchestra (VFJO), programma di formazione orchestrale internazionale per musicisti dai 15 ai 18 anni nell’ambito del celebre Festival Internazionale di Verbier.

read more

Chi sta dietro alla musica – La Segreteria didattica

Gli oltre 1300 allievi della Scuola e i 250 insegnanti rivolgono la maggior parte delle loro richieste alla Segreteria didattica, nucleo organizzativo dell’istituzione e collettore dell’ampia offerta formativa fiesolana. Ne è responsabile Stefania Parigi, che si occupa in particolare del Triennio,

read more

Il Progetto GIFt

Profumo d’Europa per gli amatori fiesolani: il nuovo progetto Erasmus+ prende il nome GIFt perché le istituzioni che vi aderiscono rappresentano Germania (Schulverband Jugendmusikschule Württembergisches Allgäu), Italia (la nostra Scuola) e Finlandia (Iisalmen kaupunki). L’idea di ribadire il far musica come un regalo (gift, in inglese) è particolarmente aderente allo spirito di questo progetto, che ha come obiettivo lo scambio di buone pratiche nell’attività di orchestre amatoriali, valorizzando la compresenza nell’ensemble di amatori, allievi e docenti.

read more

Stefano Bruno esegue la Suite n. 2

La consolidata collaborazione tra la Scuola e la Regione Toscana per i concerti nei Luoghi insoliti prosegue nonostante la pandemia, e come molte altre attività si rifugia in rete, dove le visite ai palazzi storici si tengono in modalità virtuale e lo stesso avviene per gli appuntamenti musicali.

read more

Chi sta dietro alla musica

L’attività della Scuola è immediatamente visibile – e soprattutto udibile – ogni giorno: docenti e allievi, impegnati insieme a far musica, sono il cuore pulsante dell’istituzione.

read more

Progetto A.L.C.H.E.M.I.A.

L’acronimo che definisce questo nuovo progetto biennale sta per Alliance of Cultural Heritage Exchange for Musical Innovation and Acquisition, ed è un’idea che si è sviluppata grazie all’impegno del docente fiesolano Riccardo Cecchetti, responsabile del progetto Erasmus+, coadiuvato dalla segreteria didattica.

read more

La borsa di studio Mirko Tassinari

Il generoso contributo del personale docente e amministrativo della Scuola di Governance Transnazionale dell’Istituto Universitario Europeo e dei tanti amici della famiglia Tassinari ha portato alla costituzione di una borsa di studio in memoria di Mirko Tassinari, pianista jazz e blues di grande talento.

read more

Le novità dall’Orchestra delle Piagge

Il paziente e capillare lavoro svolto in questi anni dai docenti fiesolani nel Nucleo Orchestrale delle Piagge ha dato molti frutti, coinvolgendo nella pratica musicale attiva tanti bambini e ragazzi che, probabilmente, non avrebbero mai preso in mano uno strumento senza questa opportunità.

read more

Dimissioni del Sovrintendente Lorenzo Cinatti


Il Sovrintendente della Scuola di Musica di Fiesole dott. Lorenzo Cinatti si è dimesso dalla sua carica essendo risultato vincitore del concorso per il ruolo di Direttore della Fondazione Guido d’Arezzo.
Il Consiglio d’Amministrazione della Fondazione si sta adoperando per trovare una soluzione in attesa della nomina del nuovo Sovrintendente.
Nell’accettare le dimissioni del Sovrintendente uscente il CdA ringrazia Cinatti per il suo operato e gli rivolge i migliori auguri per la nuova sfida professionale.

read more

Il contributo del Mic per gli studenti di musica

Il Ministero della Cultura ha inserito tra i contributi del Decreto Rilancio (G.U. 19 luglio 2020) una forma di sostegno ai bambini e ragazzi che frequentano scuole di musica, cori e bande riconosciuti da una pubblica amministrazione.

read more

Borsa di studio Paolo Fioretti e lascito Michela Lelli

La vicinanza affettuosa alla Scuola di tante persone generose, che desiderano contribuire direttamente al sostegno dei giovani musicisti, si manifesta anche attraverso il rinnovarsi dell’offerta di borse di studio, che a Fiesole si attribuiscono mediante un concorso interno annuale.

read more

La Felice utopia di Piero Farulli

Mercoledì 13 gennaio, nel giorno in cui la Scuola ha festeggiato per tanti anni il compleanno del Maestro, è stato presentato il libro “La linea fiesolana. La felice utopia di Piero Farulli”, curato da Eleonora Negri per la collana “La scena fiorentina” diretta da Andrea Di Bari ed edito da Nardini.

read more

I nuovi dipartimenti

Tra le prime iniziative del nuovo Direttore artistico Alexander Lonquich c’è una riorganizzazione dei dipartimenti nei quali è suddivisa l’attività didattica della Scuola.
Il ruolo dei dipartimenti è stato particolarmente significativo nel difficile periodo pandemico, in cui i docenti hanno potuto interloquire continuamente – attraverso i coordinatori – con la direzione e gli uffici della Scuola, confrontandosi in merito alle inedite problematiche che via via si presentavano.

read more

Progetto Sounds Good

Una nuova iniziativa intende promuovere l’incontro ed il dialogo tra giovani accomunati per passioni, talenti ed età, ma separati perché appartenenti a categorie sociali percepite come distanti. La Scuola e la Cooperativa Sociale Il Girasole – che accoglie nel territorio fiorentino minori stranieri non accompagnati – hanno vinto insieme il Bando Nessuno Escluso 2020, promosso e sostenuto dalla Fondazione CR Firenze e dalla Fondazione il Cuore si scioglie con il patrocinio del Comune di Firenze.

read more

Una donazione preziosa

Ancora un’ottima notizia in merito alla donazione di strumenti alla Scuola: la signora Maria Beatrice Gori ci regala un pianoforte verticale Petrof in ottime condizioni. Lo strumento apparteneva a suo padre Guido Gori, recentemente scomparso, e d’ora in poi sarà un valido compagno di studio per gli allievi.

read more

Le mascherine della Scuola

Solo un anno fa non avremmo potuto immaginare che la mascherina sarebbe divenuta un indispensabile presidio di sicurezza. Purtroppo l’emergenza sanitaria non è ancora superata e, come avviene per tanti altri aspetti della nostra vita, anche l’attività didattica della Scuola è possibile solo in virtù del rispetto delle norme di distanziamento e di protezione personale.

read more

Fondo Farulli

La Biblioteca della Scuola, in collaborazione con il Centro di Documentazione Musicale Toscana, è felice di annunciare il completamento dei lavori di riordino e catalogazione del Fondo Piero Farulli, scaturito dalle donazioni del Maestro nell’arco dei tanti anni di direzione artistica e dal lascito della sua biblioteca personale.

read more

Musicability un crowdfunding di successo

La campagna di finanziamento per l’attività di In-Armonia, il progetto didattico inclusivo che offre l’esperienza della musica d’insieme ai soggetti svantaggiati, è ancora in svolgimento: si sono raccolti sulla piattaforma Eppela 9.460 euro da oltre 100 sostenitori, raggiungendo e addirittura superando l’obiettivo prefissato, e la Fondazione CR Firenze ha aggiunto i previsti 7.000 euro: il finanziamento delle attività e lo sviluppo del progetto sono adesso una realtà!

read more

Progetto e-playing


La Scuola amplia ulteriormente l’azione di diffusione della pratica musicale nel territorio della Città metropolitana…

read more

Claudia Bucchini vince all’ORT

La nostra docente di flauto Claudia Bucchini ha conquistato un nuovo, ambito traguardo professionale, vincendo l’audizione per il ruolo di primo flauto nell’Orchestra della Toscana

read more

ISCRIZIONI/
PAGAMENTI

RICHIEDI
INFO

Se usi un dispositivo mobile
Se usi un dispositivo Desktop:
- Windows e Linux: Premi Ctrl e +.
- Mac: Premi ⌘ e +.
- Chrome OS: Premi Ctrl e +.